La straordinaria foto di Donald Trump che per mostrare che sta lavorando nonostante lo shutdown si fa immortalare nello studio ovale con un ridicolo cappellino in testa mentre finge di telefonare seduto ad una scrivania completamente sgombra.

9 commenti a “Ridateci Pete Souza”

  1. alessandro dice:

    ah molto meglio, mettiamo due agende belle sparse che si veda che lavora

    certo che se stiamo a guardare ste cose addio proprio
    http://www.uspolicyinabigworld.com/wordpress/wp-content/uploads/President-Obama-in-the-White-House.jpg

  2. alessandro dice:

    qua invece stacanovismo puro
    http://img.video.mediaset.it/bin/364.$plit/640x360_C_2_video_435000_videoThumbnail.jpg

  3. Emanuele (l'altro) dice:

    Scusa Alessandro ma non vedi lo stile di Obama, in piedi (lui è atletico) con la mano in tasca e l’aria sicura? Vuoi mettere? ;-)

  4. alessandro dice:

    eh vuoi mettere lo stile eh ;)
    LOL

  5. rfdfd dice:

    Che idioti. Ma che differenza fa? Sono foto false comunque! Perché la foto finta di Obama che fa finta di lavorare secondo voi merita più rispetto? Solo perché vi prende per il culo in modo più elaborato? Vi piace l’uso massiccio della vaselina nel venire fottuti dal marketing? Trump è come se dicesse: vi faccio vedere che siete una massa di sudditi che vengono presi per il culo dai politici e dai media complici nella truffa. A differenza di Obama, almeno in questo sono più onesto.

  6. luzmic dice:

    Fantastico. In bella mostra fra i commenti di manteblog la prova scientifica che nelle fotografie ognuno vede quello che vuole. Con buona pace di cameras don’t lie.

  7. Umberto dice:

    Che ossessione ragazzi, peggio che con Berlusconi, se tanto mi da tanto Trump durerà almeno quanto lui se non di più. Quindi ne avrete di foto da commentare in futuro.

  8. Marco[n] dice:

    Ma va tutto bene, Trump fa le peggio porcate ed è semplicemente “onesto”. La prossima volta piscierà sulla scrivania e tutti gli esaltati saranno qui a scrivere “Pensate forse che Obama non pisci, ipocriti?”.
    Continuiamo a vantarci delle cazzate, andremo lontano…

  9. UnAlberto dice:

    La scrivania è sgombra perché ha già finito di lavorare, e sta telefonando o al pizza express, o più probabilmente, chiama Michael Wolff per andare a vedere la partita

Lascia un commento