Ventisei minuti di assoluto meraviglioso relax. Un signore di Bruxelles che nel 2020 durante il lockdown costruisce una chitarra semiacustica (bellissima) sfruttando il legno di una libreria che aveva in casa.

19
Dic

Essendo la medicina un compendio degli errori successivi e contraddittori dei medici, appellandosi ai migliori di essi si hanno ottime probabilità d’implorare una verità che sarà riconosciuta falsa qualche anno dopo. Dimodoché credere alla medicina sarebbe la suprema follia, se non credervi non ne fosse una ancor più grande, giacché da questo accumulo di errori […]

Chi segue questo blog sa che gli autori che ho ammirato maggiormente negli ultimi anni sono tre. Il primo è di sicuro Roberto Bolaño. La seconda è Annie Ernaux. Il terzo è W.G. Sebald. Bolaño è morto a 50 anni nel 2003, Sebald a 57 anni nel 2001. Due perdite immense. Ieri è stato l’anniversario […]

Ho osservato da lontano la polemica social su Pietro Castellitto e il Vietnam, nata da un’intervista dello stesso Castellitto jr. a Teresa Ciabatti sull’inserto del Corriere della Sera Sette. Non so nulla del riferito genio multiforme di Castellitto, non ho mai visto un suo film né letto nulla di ciò che ha scritto. (Sul grande […]

Quando ero giovane uno dei miei sogni ricorrenti riguardava l’urgenza di telefonare per comunicare una cosa terribile che stava accadendo o che era appena accaduta: mentre facevo il numero, utilizzando la rotella di composizione che si usava a quei tempi, sbagliavo ogni volta l’ultima cifra e dovevo ricominciare da capo in un eterno ritorno. Questa […]