23
Ott

Un Paese che dovendo scegliere per una volta un nome e un cognome sceglie nettamente Adriano Galliani e non sceglie Marco Cappato è un Paese che – va detto – non ha nessuna possibilità di farcela. Da nessun punto di vista e per sempre.

6 commenti a “Va detto”

  1. Davide dice:

    Aggiungi Amato presidente commissione per A.I. Un paese in una notizia

  2. Davide dice:

    Sicuro, anche se mi rimane la curiosità su cosa avrebbe votato il quasi 81% di astenuti.

  3. camu dice:

    E poi però fanno le misure per contrastare la fuga dei cervelli…

  4. Massimo dice:

    oh, ma il Monza è in Serie A ! ;)

  5. Damiano dice:

    Va chiesto perchè 81% non ha votato… forse non condivide la politica del sig. Cappato? Va detto anche questo.

  6. mnd dice:

    Non sono d’accordo. niente succede per caso e i dati vanno letti bene. Galliani e’ radicato sul territorio, un imprenditore di successo, ben conosciuto a monza, le sue azienda danno lavoro alla gente, ha rilevato il monza ed e’ un ottimo dirigente sportivo. A suo supporto sono arrivati tajani e salvini. Cappato sul territorio non esiste, un signor nessuno. zero. non sapevo neppure vivesse a monza, chi lo supportato? nessuno. neppure il sindaco di monza PD (in quanto cattolico ha detto che non avrebbe votato Cappato). quindi? quindi i 2k voti di scarto sono pochi. un bel segnele, voti liberi da ideologie.

Lascia un commento