Ho seguito con interesse, fra ieri e oggi, gli sviluppi della vicenda torinese dell’editore fascista al Salone del Libro. Ieri scrivevo su Twitter che entrambe le posizioni espresse, quella dell’antifascismo militante di chi decide di rinunciare all’evento (come era prevedibile l’elenco si è allungato) e quella di chi invece intende rispondere al fascismo strisciante occupando […]

Mi pare esista una qualche simmetria fra la vicenda del Salone del Libro che ospita lo stand di un editore neofascista e le discussioni che ripetiamo da anni sulla libertà di espressione negli ambienti digitali. Il direttore editoriale del Salone di Torino Nicola Lagioia ha argomentato estesamente la posizione della Fiera (occorrerà ricordare che di […]

Ieri sera io e Francesca siamo andati in piazza al comizio di Matteo Salvini. Pioveva forte. Piazza Saffi è molto grande, così il palchetto per il comizio era stato posizionato in modo che il pubblico occupasse solo una minima parte dell’ampio spazio. Un megaschermo trasmetteva in loop video del Ministro dell’Interno. Nonostante le stupidaggini obbligatorie […]

“Il 1980 è identico al 2015. Tutti vogliono avere successo, è la stessa cosa. Il successo e i soldi, è la stessa cosa. Tu, alla fine, ti sei messo a guardare la televisione. Io navigo in Internet, che è la stessa cosa.” (Manuel Vilas, In tutto c’è stata bellezza)