5 commenti a “Figli di puttana 42 anni dopo”

  1. Marino dice:

    Figli di puttana,appunto.

  2. Enrico dice:

    Grandi figli di puttana.

  3. Enrico dice:

    Grandi figli di puttana.

  4. Roberto dice:

    Stamani ho mandato un messaggio ai miei amici di Bologna, poi mi sono messo a sfogliare la prime pagine dei giornali. Probabilmente la visione rimpicciolita non mi ha aiutato ma in nessun giornale ho visto un trafiletto che la ricordasse.

  5. MB dice:

    Figli di un mandante che aveva altri progetti per noi, ma è stata resistenza anche dopo la guerra. Grazie ai nostri martiri a cui dobbiamo tutto l’Italia non è finita come il Cile. Continuare ostinatamente a vivere e partecipare democraticamente, far prosperare la civiltà nonostante la continua destabilizzazione. Il concerto di ieri a Bologna è stato profondamente commovente.

Lascia un commento