Su un volo dal nord Italia per Bruxelles, nell’unica fila di business class, ci sono due signore che chiacchierano fra loro. Sono due europarlamentari note, elette nel centro sinistra, con frequentazioni televisive abituali. Per tutto il volo le due signore discutono esclusivamente di

borse
vestiti
scarpe
micro chirurgia estetica

lo avranno fatto sicuramente per non concedere anticipazioni sulle strategie politiche agli ascoltatori della fila dietro.

5 commenti a “Prada vs. Gucci”

  1. Simone dice:

    e tu eri lì, Narcisone!

  2. nicola dice:

    Non ho capito di cosa avrebbero dovuto parlare. Nei viaggi mica parlo di cose di lavoro con chi mi è affianco.

  3. Roberto dice:

    Quando abitavo a Bologna partivo spesso per Bruxelles e viaggiavo spesso con Prodi. (lo so, sono vecchio anche io). Mai sentito parlare di lavoro.

  4. Simone dice:

    Io scendevo spesso da Linate a Napoli con Arbore in prima fila nella corsia accanto. Di solito flirtava con qualche 30enne

  5. ale dice:

    Roma-Milano del mattino.
    Fila numero 1, io seduto posto finestrino, posto corridoio seduta una politica di centrodx famosa per le comparsate televisive e la dialettica di stampo sgarbiano.
    Ha la mazzetta dei giornali.
    Sfoglia Libero.
    Poi attacca Chi.
    A seguire Novella 2000.
    Per me, massima coerenza: si trattava di strumenti di lavoro – e sono serissimo.

Lascia un commento