25
Mar
21
Mar

Se avete un po’ di soldi da parte un collezionista inglese vende il suo bellissimo “Ritratto di un giovane” di Piero del Pollaiolo.

Sky è quella società che quando molti anni fa mi iscrissi online alla sua offerta di TV a pagamento trasformò il mio nome da MASSIMO in MASSIMILIANO e quando glielo feci notare mi disse che dovevo mandare un fax con la fotocopia della mia carta di identità. Sky decide su quali computer tablet o altri […]

Abbiamo un governo nuovo di zecca. Che comunica molto poco. E ok, dopo anni di governi che comunicavano troppo, quasi sempre per dirci i loro pensieri e le loro speranze e quasi mai per comunicare cosa era davvero stato fatto, è una buona notizia. Tuttavia comunicare molto o poco prescinde dalla responsabilità politica. Si potrà […]

«Deve sapere che una decina di anni fa ho cominciato ad abbozzare prima a matita, con timidezza e in maniera sognante, tutto ciò che producevo, cosa che, beninteso, doveva imporre al processo di scrittura una lentezza strascicata, quasi colossale. Io devo al sistema della matita […] dei veri tormenti, ma tali tormenti mi hanno insegnato […]

Prendo in prestito da Franco Berardi una singola parola sulla pandemia che mi ha colpito. Quella parola è frugalità. Su questo primo anno di pandemia ho scritto pochi appunti su singole questioni, accenni sparsi qua e là sul mio vecchio blog. Eppure mi sarebbe piaciuto scrivere qualcosa di più attento e strutturato. È possibile allora […]