Facciamo il confronto con la Cina? Ma non si può fare il confronto con la Cina perché i cinesi sono un regime e ci nascondono tante di quelle cose, e chissà poi come è andata veramente, laggiù nel lontanissimo Hubei. Facciamo il confronto con la Corea del Sud, allora. Ma non possiamo fare il confronto […]

Mi ha telefonato il datore di lavoro del papà di un compagno di classe di Irma, seconda elementare. Sono rappresentante di classe e mi ha telefonato per chiedermi se riesco a spedire i compiti in un formato più stampabile perché lui non riesce. Perché è lui, questo imprenditore di una piccola azienda emiliana, che stampa […]

Nella narrazione del controllo di stile orwelliano, quello descritto anche nella nota serie TV Black Mirror, il drone è l’oggetto tecnologico perfetto. Compare improvvisamente, dall’alto, con un sibilo quasi inudibile: da quel momento in avanti l’occhio elettronico si prenderà cura di noi. Nei momenti di grandi incertezze come quello che stiamo vivendo, il discrimine fra […]

“Le comunicazioni telefoniche interurbane, autorizzate sul principio, provocarono tali ingombri nelle cabine pubbliche e sulle linee, che furono sospese del tutto per alcuni giorni, poi limitate a quelli che si denominavano i casi urgenti, come la morte, la nascita e il matrimonio. I telegrammi restarono, allora, la nostra unica risorsa” Albert Camus, La peste, traduzione […]

“Mia madre lavorava molto. Non so se lavorasse bene oppure male, però ogni due o tre anni la trasferivano di posto e di provincia. Girammo così quasi tutti gli uffici di statistica (molte volte solo un eufemismo per indicare il suo stanzino, spesso piccolo e malconcio) degli ospedali del Cile meridionale. Una cima in matematica. […]

in aggiornamento io a casa dal 5 marzo ho iniziato a mandare quasi subito materiali su google classroom. Le videolezioni le ho iniziate dal 9. I ragazzi rispondono bene, sono quasi sempre tutti presenti, sarà forse anche perché hanno bisogno di ritrovarsi tutti insieme come in classe. — giulia valdi (@giuliavaldi) March 16, 2020 Su […]

Esco di casa alle sette. Salgo in auto, le solite rotonde, poi imbocco la tangenziale. I primi movimenti lì incontro qualche chilometro dopo, verso la zona industriale della città. Alla mia sinistra la ciminiera dell’inceneritore libera una linea obliqua di fumo bianco. È una giornata limpida. Il primo mammifero lo incrocio sulla provinciale, a metà […]

Come si dice in questi casi? “ho molti amici giornalisti” Il che del resto è vero, anche se non è l’unica né la più importante fra le questioni in campo. No, la più importante questione in campo è che – come molti – penso da sempre che l’informazione sia uno dei cardini delle nostre società: […]