(via Emmanuel Chaussade su Twitter)

Tempo fa ho scritto la traccia di un romanzo. Il protagonista, un personaggio di fantasia uscito dalla mia testa, ha un nome e un cognome italiano. Nessuno oltre a me ha mai letto quelle pagine. Qualche tempo dopo una persona con quel nome e quel cognome mi ha chiesto la connessione su Linkedin (non ho […]

Al fascio leghista padano stanno perdonando tutto il suo passato carico di odio verso il meridione. Ha dato in pasto un nuovo soggetto da odiare e azzannare e si sentono salvi e amati. — ????? (@greta_greta_) February 11, 2019 L’Italia è oggi una Repubblica fondata sul risentimento. Trova un soggetto, un gruppo sociale, etnico, una […]

Voi state lì a scannarvi per una gara di cantanti quando la tragedia si è consumata a notte fonda. Lei: Baglioni era in gara? Dico no, presenta. Quanti soldi ha vinto il primo classificato? Dico non è una lotteria. Spengo la luce. Pausa. Ti piace la bionda del dopofestival vero? — Cesare Cremonini (@CremoniniCesare) February […]

Mai capito perché i politici italiani che non sanno l’inglese non scelgano di parlare italiano facendosi tradurre da qualcuno che gli eviti figure terribili. Il ministro degli Esteri Massimo D’Alema a Oxford il 5 agosto 2007. Francesco Rutelli, in uno spot per il Ministero del Turismo nel 2007 Il ministro degli Esteri La Russa nel […]

(via Giovanni Cocconi su FB)

01
Feb

Vedendo questa vignetta su Brexit pubblicata dall’Economist mi è venuto in mente che una volta, durante un’intervista, Steve Jobs disse che odiava gli inglesi. Perché con le loro orribili spine rovinavano gli alimentatori dei suoi computer. Aveva ragione.