Da qualche settimana StartupItalia pubblica una mia rubrica settimanale il cui archivio può essere raggiunto qui. Abbiamo pensato di chiamarla LowRes per collegarla, per quanto flebilmente, al mio Bassa Risoluzione uscito qualche mese fa per Einaudi (a proposito, grazie a tutti il libro è stato molto letto e sta continuando ad andare benissimo). È composta da articoli brevi. Questo è l’inizio di quello di oggi:


Durante una presentazione, qualche tempo fa, Mark Zuckerberg mostrò una piccola magia legata alla realtà aumentata di Facebook. Al vasto pubblico mondiale che seguiva l’evento spiegò che, volendo, avremmo potuto aggiungere una tazza virtuale accanto alla nostra  sul tavolo della cucina. Suggerendo così ai nostri contatti, con una semplice foto, che quella mattina a colazione non eravamo soli come dei cani, in una periferia californiana o in un qualsiasi altro luogo del pianeta, ma felicemente in compagnia di qualcun altro. Quel giorno capii che forse un mio piccolo confine era stato superato.


continua su StartupItalia


2 commenti a “Low Res, una rubrica”

  1. Michele dice:

    Esiste un riferimento RSS per avere gli aggiornamenti in feed di “Low Res”?

  2. massimo mantellini dice:

    Ciao Michele,

    bella domanda. Ho provato e secondo me questo funzia

    https://startupitalia.eu/author/mantellini/feed

Lascia un commento