08
Set

Quando mia moglie era incinta, molti anni fa, due idioti in auto ad alta velocità stavano per investirci sulle strisce pedonali in una zona della città con limite di 30 kmh. Urlai un “coglione” o qualcosa del genere e il tizio alla guida si fermò per dialogare con me, perché evidentemente non era d’accordo con il mio severo giudizio di merito. Mi avvicinai all’auto e mentre lui mi chiedeva di ripetere come lo avessi apostrofato gli dissi: non hai visto che eravamo sulle strisce razza di idiota? Quello rispose: moderi i termini che siamo due carabinieri. Io dissi: ah siete carabinieri, aspetti un attimo che mi segno la targa. Scapparono alla velocità della luce.

19 commenti a “L’Arma”

  1. egidio scrimieri dice:

    Caro Mantellini,

    capiamo bene l’antifona del suo commento: me ne consenta una breve postfazione. Due carabinieri indagati avantieri per stupro, più’ due carabinieri da lei classificati “molti anni fa” come idioti, fanno complessivamente quattro carabinieri in un lasso di tempo lungo “molti anni”. Orbene: pur nell’ipotesi peggiore -peraltro da verificare- di colpevolezza degli indiziati (per stupro aggravato i primi e tentato omicidio di passanti i secondi) stiamo dunque parlando di 4 carabinieri criminali in un lasso di tempo lungo “molti anni”. Se adesso dividiamo il numero 4 per il numero totale dei carabinieri di questi lunghi “molti anni” otteniamo una percentuale di criminalità’ di una piccolezza tale da indurci certamente ad additare l’Arma ad esempio di rettitudine e professionalita’. Ossia perveniamo ad una conclusione del tutto opposta alla sua recondita insinuazione di quest’oggi.

    Concludo la postfazione con un quesito. Leggo in un suo recente post: “affranchiamo il lavoro giornalistico dal ricatto di quelli che ogni giorno ormai, per le ragioni più varie, ci avvelenano la vita con le loro bugie a nove colonne …omissis… e con il far leva sui nostri sentimenti più indecenti per portare a casa lo stipendio”. Ci chiediamo di conseguenza: il fatto che Mantellini non tragga stipendio dal suo blog, da’ diritto a Mantellini di affrancarsi dalle sue stesse esortazioni, ritagliandosi uno spazio personale nel quale egli possa liberamente inquinare il giornalismo con bugie, avvelenamenti, ed altro bestiario d’indecenze?

  2. Emanuele (l'altro) dice:

    Quattro carabinieri = l’arma
    Quattro stupratori immigrati =/= immigrati

  3. massimo mantellini dice:

    @egidio

    Questo è un blog personale nel quale finisce di tutto. Nel caso specifico un ricordo di molti anni fa legato ad un fatto di cronaca di oggi. Faccia finta che fossimo a cena a parlare del più e del meno. Uguale. Valore statistico? zero. Inoltre quelle raccontate non sono bugie e non inquinano un bel niente a patto ovviamente di trattare l’anedotto per quello che è. Ma soprattutto: perché parla al plurale?

  4. egidio scrimieri dice:

    Come vuole lei, caro Mantellini: facciamo finta che stiamo qui a parlare del più’ e del meno. O più’ precisamente: del meno quando c’e’ da dire peste e corna delle nefandezze dei carabinieri; e invece del più’ quando c’e’ da far proclami contro le nefandezze di Minniti, o dei giornali della destra, o di quello che a lei piace.

    Del resto non e’ forse l’intermittenza ad hoc del senso morale uno dei pilastri della tradizione del sotterfugio e della mistificazione propria di certe ali della sinistra più’ illuminata?

    p.s.: parlo al plurale perché’ come vede siamo almeno in due a sollevare obiezioni: io e Emanuele(l’altro). E’ vero, quando ho scritto il mio commento non sapevo del secondo: ma vista l’enormità’ della stupidaggine da lei sollevata non avevo dubbi che essa sarebbe stata notata anche da qualche altro lettore. Stupidaggine di sicuro pienamente legittima: in fondo stiamo facendo solo quattro chiacchiere….

  5. Matteo Z dice:

    basta vedere chi nel 2017 si arruola nelle FdO: giovani con tendenze fasciste amanti della violenza o meridionali che non sanno/vogliono trovarsi un lavoro nel privato.

  6. egidio scrimieri dice:

    pp.ss.: ha letto il commento di Matteo Z, caro Mantellini? Lei che scriveva l’altro giorno quelle parole così’ giuste sul “far leva sui nostri sentimenti più indecenti”. Sapesse quanto aveva ragione: parole profetiche. Anzi doppiamente profetiche: aveva ragione allora sulle brutte pulsioni contro i migranti scatenate dai giornalisti di Libero, e ha pure ragione adesso sulle brutte pulsioni che lei non aveva la benché’ minima intenzione – per carita’, nessuno ha dubbi – di scatenare contro i carabinieri…

    eh, già: perché’ adesso Matteo Z, sta solo parlando del più’ e del meno, mica fa sul serio…
    O fa sul serio?
    Un momento, un momento, Mantellini: scusi tanto, ma lei l’ha avvertito Matteo Z che quest’oggi non si fa sul serio, ma si parla del più’ e del meno…così’… per fare quattro chiacchiere…

  7. A. dice:

    “stiamo dunque parlando di 4 carabinieri criminali in un lasso di tempo lungo “molti anni. Se adesso dividiamo il numero 4 per il numero totale dei carabinieri di questi lunghi “molti anni” otteniamo una percentuale di criminalità’ di una piccolezza tale da indurci certamente ad additare l’Arma ad esempio di rettitudine e professionalita’’.

    Bassa percentuale di criminalità? È ammissibile una percentuale di criminalità? Si sta parlando di carabinieri! Poi, certamente, 2 idioti + due presunti criminali non rappresentano l’Arma.

    A.

  8. egidio scrimieri dice:

    Si narra, caro A., che Giuda, apostolo di Gesu’, abbia tradito il suo Maestro. Fu un gesto infame. Gli apostoli erano undici (qualcuno dice dodici): ed erano santi. A conti fatti parliamo di una percentuale d’infami tra i santi di poco meno del dieci per cento. Pare che questo dato impressionante non abbia ostacolato la diffusione del Cristianesimo. Possiamo mai ritenere inammissibile una percentuale d’infami del 4 per mille (o diecimila, non saprei..) tra i carabinieri, che santi non sono, o pensare che questo possa ostacolare la diffusione della stima per l’arma?
    Una cosa e’ il buon senso; altra cosa sono le stupidaggini della propaganda.

  9. A. dice:

    Egidio:

    I santi furono tali solo dopo la diffusione del Cristianesimo. Giuda non venne santificato e la tradizione cristiana racconta che morì malamente: impiccato o con il ventre squarciato o entrambe le cose.
    A.

  10. Thomas Allister dice:

    Ehm…5 carabinieri rinviati a giudizio per la morte di Stefano Cucchi…

  11. Thomas Allister dice:

    Ehm 2… Stupri nella caserma di Però, tre carabinieri condannati…
    http://contraccolpo.net/mostraarticolo.asp?tabella=norepressione&ID=834

  12. Thomas Allister dice:

    Potrei continuare per ore…facciamo così…diamo fiducia ai carabinieri onesti, siano loro a denunciare i loro colleghi che non rispettano la legge…

  13. DinoSani dice:

    La domanda è: perché hai raccontato ora questo aneddoto? Volevi farci sapere cosa pensi dei carabinieri? Hai già condannato i due indagati? Volevi dirci che ci sono proprio brutte persone nell’arma quindi lo stupro (se è avvenuto) fa parte delle regole d’ingaggio?
    Non riesco a capire il senso della tua chiacchiera da bar, o sei diventato un vecchio rincoglionito che le spara a vanvera mezzo ubriaco, oppure…che succede al nostro blogger?
    Se a questo aggiungiamo alcuni tweet piuttosto “provocatori” (tipo se vanno al governo i 5 stelle me ne vado all’estero) come minimo discutibili nel suo senso, viene seriamente da chiedere se questa estate hai preso un colpo di sole, e improvvisamente hai perduto una certa lucidità che ti abbiamo (plurale) sempre riconosciuto, ultimamente quasi solo quando si parla di internet e digitale….ultima cosa: sei sicuro che questo blog equivalga allo stare a cena con amici a parlare del più o del meno? Non trovi diverse differenze tra il contesto blog e una cena tra amici? Con i miei amici, che conosco e mi conoscono, posso fare una “battuta razzista” perché sanno che è una battuta e ne leggono oltre, ma qui dove ti leggono in tanti che non sono amici tuoi, sei sicuro che usare lo stesso linguaggio sia opportuno? Forse l’equivalente sarebbe più stare a cena al ristorante e alzare la voce cosi tutti mi sentono….ehheheheh

  14. Emanuele (l'altro) dice:

    Attenzione Thomas Allister, perché qualcuno potrebbe farti l’elenco dei 904 tra stupri e violenze commessi da stranieri nei soli primi 7 mesi dell’anno e si va a finire come la storia delle statue da abbattere. Ognuno ha le sue.

  15. alessandro dice:

    oramai sei cone feltri
    dispiace

  16. andreq dolci dice:

    Caro Massimo, anni fa ho avuto la possibilità di fare il servizio militare nella Polizia di Stato e da dentro ho capito molte cose. Ad esempio avevo previsto i casini del G8 di Genova e conoscevo anche il Dott. Perugini, quello immortalato in televisione mentre prendeva a calci un manifestante caduto a terra e forse le due cose hanno un nesso.
    Purtroppo, al netto di tante brave persone, non possiamo soprassedere che il livello medio culturale di chi sceglie quel tipo di occupazione non è particolarmente eccelso. Ancora oggi il titolo di studio richiesto per accedere al concorso è la licenza media che, combinata con l’età che deve essere inferiore ai 30 anni (26 per i Carabinieri), dà l’idea di chi sia il tipico aspirante a vestire la divisa delle FF.OO.
    Se poi, davanti ad una situazione di partenza carente ci mettiamo che parliamo di istituzioni che investono poco o nulla sulla formazione continua e che parliamo di strutture spesso chiuse su se stesse al limite dell’omertoso, ecco che certi comportamenti sopra le righe sono un inevitabile effetto collaterale.
    Portare la divisa è un qualcosa che ti cambia e può farlo in meglio ma anche in peggio.

  17. Signor Smith dice:

    Una percentuale di imbecilli si trova in ogni categoria: tra i tifosi di calcio, tra i commentatori di manteblog ed anche – eh, si… – tra i carabinieri. E, purtroppo, la frase tipica dell’imbecille dell’Arma (pochi, fortunatamente) è sempre: “Io sono un carabiniere!” a cui basta rispondere che è un vero peccato per l’Arma, e che si ha massima fiducia e rispetto per i carabinieri, nonstante essi siano costretti a sopportare dei colleghi imbecilli.

  18. Umberto dice:

    Che squallore di post e che brutti commenti, e che brutta cosa l’accostamento del livello culturale “non eccelso” alla professione di Carabiniere. Speriamo sia solo un episodio e non una tendenza.

  19. andrea61 dice:

    Lo squallore è nella realtà, non in chi la racconta. Io cinsono stato dentro per un anno e tu ?

Lascia un commento