Tutti i giornali del mondo hanno pubblicato in queste ore questa foto:


article-2681450-1F678F7A00000578-823_306x423


L’immagine rappresenterebbe la frattura che Neymar si è procurato ieri sera duranti Brasile Colombia in uno scontro di gioco.


Schermata 2014-07-05 alle 16.21.26


Secondo quasi tutti i media la frattura di Neymar sarebbe quella dell’apofisi trasversa di L3. Una frattura minore che non coinvolge la stabilità della colonna e tanto meno il midollo spinale e che ci si procura in genere con eventi distorsivi (sull’apofisi si inserisce il muscolo psoas che con lo stiramento legato al trauma crea il distacco osseo). Fa molto male ma guarisce da sola nel giro di qualche settimana.

Quella della scansione pubblicata dai giornali non è in ogni caso l’immagine di una frattura di una apofisi trasversa. Per dirla tutta non sembrerebbe essere nemmeno una frattura (coi limiti dell’unica ricostruzione sagittale della TC), sembrerebbe, più probabilmente, una spondilolisi, vale a dire una mancata saldatura dell’arco posteriore di una vertebra su base costituzionale.

11 commenti a “Fratture che non lo erano”

  1. matteomenin dice:

    Massimo, la tua ipercompetenza sulla frattura di Neyman – che peraltro sbeffeggiavi per la pettinatura “a pulcino” – fa perdere il tratto generalista del tuo weblog

  2. Pinellus dice:

    Dove trovo il numero del CUP per prenotare una visita?

  3. ArgiaSbolenfi dice:

    Il solito bloggher che pensa di sapere tutto, anche di medicina..

  4. alf dice:

    A ma pare più un post sui media che sul calcio o sulla medicina…

  5. alf dice:

    Immagino però che la competenza medica per fare quel rilievo derivi da altro professionista, e ciò sarebbe bene fosse messo in chiaro.

  6. Giò dice:

    Beh vista la tua passata professione (eri un radiologo o addetto ai raggi o sbaglio?)
    Forse quella radiografia rappresenta la solita immagine strombazzata dai media al popolo credulone per far vedere quanto il povero meyer sta soffrendo.

    In verità bisognerebbe processare con la stessa veemenza del morso di Suarez l’autore del fallo che ha fatto un intervento con ginocchio alzato…. studiando al rallenty l’episodio si vede benissimo che tipo di sguardo aveva nel compiere l’azione….. una certa premeditazione per farlo fuori (state vincendo? ora ti combino io….)

  7. ale dice:

    gomblotto!!!1!!1!!!!

  8. alex dice:

    Capisco l’orgasmo di poter finalmente parlare con competenza, ma “tutti i giornali del mondo”, suvvia, no.
    Ce la potresti senz’altro fare, non lo metto in dubbio. Anzi, mi raccomando, risparmiati le energie per l’imminente media-geddon. Conto su di te!

  9. Pinco Pallino dice:

    Comunque bisogna tener conto che l’apofisi traversa della L3 di Neymar (anche se eventualmente in presenza di una spondilolisi costituzionale), varrà forse qualche milione di dollari di più dell’apofisi trasversa di una L3 qualsiasi, anche senza fratture.

  10. pibo dice:

    E che dire della lordosi?

  11. Pinco Pallino dice:

    La lordosi lombare é del tutto fisiologica, pibo

Lascia un commento