21 commenti a “Il suo pacco è in volo (robe incredibili)”

  1. Pinellus dice:

    Manca il dopo. Il porta oggetti di Amazon poi che fine fa? Se lo vengono a riprendere? Si smaterializza?

  2. Larry dice:

    Possono andare a ritirarlo in un secondo tempo, ammesso che gli interessi. Tanto il servizio (vuoi per l’autonomia dei droni, vuoi per la loro velocità) copre solo un raggio di 10 miglia dal magazzino.

  3. Dino Sani dice:

    Consegnano solo nei giardini o anche nei condomini?….provo solo a immaginare il cielo trafficato da centinaia di questi meravigliosi droni, ed ecco che, improvvisamente, non avremo più un luogo dove guardare quando saremo immersi nel traffico urbano. L’idea è affascinante, ma nel momento in cui diventasse di massa, e con il costo di questi oggetti lo potrà diventare prestissimo, che ne sarà dei nostri cieli? Ci affacceremo dai nostri terrazzi e vedremo oltre al traffico “umano” in basso anche questo 100% artificiale che ci passa davanti? Già vedo il movimento per la libera dei cieli…le domeniche a droni alterni, gli incidenti tra droni, aiutooooooo…..

  4. Paolo dice:

    Siamo già ad aprile?

  5. Nicola Maggi dice:

    Ma soprattutto, i piccioni che infestano il mio terrazzo, come reagiranno al nuovo arrivato?
    Scommetterei che dopo i primi giorni di terrore.. gli scagazzeranno addosso come niente!

  6. Sergio dice:

    è affascinante, ma mi sembra che il problema delle consegne veloci a 10 miglia dal magazzino per pacchetti piccoli sia già stato risolto dai pony express in bici o motorino.

  7. Federico Giacanelli dice:

    http://techcrunch.com/2013/12/01/i-drone/

  8. Gian Carlo dice:

    Il fatto che Repubblica abbia messo il video in homepage dimostra come si tratti solo di pubblicità.

  9. carolus dice:

    Era più divertente un filmato con una decina di quei cosi e la “Cavalcata delle Valchirie” in sottofondo. Apocalypse Amazon.

  10. gregor dice:

    Bellissimo, un sogno… ma bellissimo!

  11. Fulvio dice:

    ovviamente sono già cominciate le prese in giro
    https://twitter.com/NiallHarbison/status/407447576665788416/photo/1/large

  12. Giancarlo dice:

    Secondo me è più verosimile che infilino un peperoncino nel chiulo di uno schiavo e lo facciano correre a consegnare.

  13. /plb dice:

    pubblicità ben studiata.
    Per tutto il resto ci sono i pony express…

  14. xarface dice:

    e le scie chimiche?

  15. michele dice:

    Mi preparo con reti e rampini sul tetto per abbordaggi al volo.

  16. Vanni dice:

    Mi sembra ovvio che sia un modo(fantasioso) per cercare una soluzione a tutti quei problemi creati quasi sistematicamente dai corrieri espressi su cui tutto il commercio on line si basa.

    Guardate che il sito E-price,ad esempio si è inventato la rete dei pick&pay proprio per ridurre il problema della logistica,ovvero una rete di negozi dove il cliente può ritirare e pagare in contanti l’ oggetto acquistato on line.

    Questo perchè lo sconto che si può ottenere acquistando qualcosa on line viene spesso assorbito dal costo del pagamento e del trasporto.Se lo sconto non è superiore al costo della consegna,conviene acquistare nei negozi comuni.

    A questo si aggiunge che per i pagamenti in contrassegno ci sia una ulteriore maggiorazione,e di solito,il corriere,non essendo obbligato a dare il resto,va pagato con i soldi precisi,altrimenti quello che avanza diventa mancia.

    Per non parlare dei pacchi che vengono fracassati nel trasporto.

    A mio avviso questo video è un modo di dire ai corrieri che hanno rotto con i loro disservizi,in quanto danneggiano il commercio.

  17. Sapu dice:

    complimenti all’ufficio Marketing di Amazon per il video:

    http://www.technicoblog.com/droni-amazon-pubblicita.htm

  18. Marco dice:

    Peccato sia solo una trovata pubblicitaria. Avevo già ordinato su Amazon il fucile ad aria compressa e una enorme rete da pesca.

  19. frank dice:

    robe incredibili: il robottino che vola è una metafora perfetta del lavoro secondo Amazon e del suo capital flight che paga le tasse in altro Stato, meglio se paradiso fiscale

    (il tizio che ritira il pacco è Civati?)

    non comprerò mai più su Amazon, anche spingendo al massimo sull’automazione i lavoratori non si trattano come schiavi. Non ci siamo proprio.

  20. roberto botta dice:

    Mi interessa!!! Speriamo arrivi presto!!! Io mi porto avanti e vado subito ad acquistarmi una bella villona con giardino e, soprattutto, droneporto :-)

  21. iltommi dice:

    Il video è già arrivato a 10M di views in 48 ore.

    Senza dubbio una delle migliori pubblicità natalizie mai realizzate prima ed a costo praticamente zero.

    Questo video entrerà nelle case history di molte presentazioni,.
    Soprattuto fra qualche anno, quando sta roba non sarà mai realizzata.