Schermata 2013-09-14 alle 10.34.42


Oggi ho scoperto che la stampante di casa (una stampante che abbiamo in studio e che usiamo molto di rado), per la precisione una (lo scrivo grande) HEWLETT PACKARD 6700 PREMIUM ha un simpatico chip nelle cartucce che impedisce la stampa in bianco e nero quando si esaurisce l’inchiostro di una delle tre cartucce a colori. Ho cambiato la cartuccia del nero ma siccome quella del giallo è esaurita la stampante mi impedisce di stampare anche una semplice bozza di testo in bianco e nero. Li insulterei, se servisse a qualcosa.

29 commenti a “Non comprate una HP 6700”

  1. L1 dice:

    non c’e’ un modo per jailbrekkarla? (scusate il termine ma cosi’ si capisce)

  2. Tooby dice:

    Anche la Epson fa scherzi del genere. Mi sa che è una brutta “moda”.

  3. Satambo dice:

    è praticamente presente in tutte le stampanti HP degli ultimi anni …
    è un bel ricatto: o paghi (anche quello che non ti serve) o non stampi più !

  4. frank dice:

    Dobbiamo cominciare da queste “piccole” cose

    la stampante la paghi dopo: con l’inchiostro. Anzi, la macchina potrebbero anche venderla ad 1 euro.

    se non sbaglio la tua stampante è a getto e non laser

    anch’io ho comprato una stampante a getto della stessa marca proprio per la possibilità di mantenere e riutilizzare testina e ricaricare cartuccia, cosa che non potevo fare con altre marche

    con una EPSON dovevo ogni volta buttare la testina, con la CANON non mi ricordo

    ma quello che scrivi tu è follia commerciale: è un inquinamento inaccettabile. Ci vorrebbero delle normative a livello europeo, come avvenuto con i caricatori USB dei cellulari. Seguire degli standard e un riutilizzo. Altrimenti scoppiamo di rifiuti!

  5. frank dice:

    ma che dico, è il contrario: la EPSON aveva testina fissa e integrata nella macchina, non potevi cambiarla, e quindi quando la testina non funziona più dovevi buttare tutta la macchina: follia. Ho cambiato marca e con la possibilità di cambiare testina, ma anche di ricaricare l’inchiostro

    dovrebbero vietare i simpatici chip: la macchina è mia e la ricarico come voglio io, e sarebbe bello avere la possibilità di usare oltre alla carta riciclata anche coloranti biodegradabili e non tossici

  6. frank dice:

    una bella legge che estenda la garanzia a cinque anni.. cambierebbero molte cose, a partire dalla progettazione, e non ci sarebbero così tanti rifiuti

  7. Fabio dice:

    Idem per altri modelli analoghi HP, ma il bello è che cominciano a dire di cambiare le cartucce quando sono consumate per tre quarti circa. Sono dei buffoni e purtroppo in 3 o 4 al massimo dominano il mercato

  8. danilo dice:

    stesso problema. Compro solo cartucce refilled o compatibili, che di solito costano un quinto delle originali, e la qualità è altrettanto buona.

  9. frank dice:

    da un altro punto di vista: questi sono i margini di mercato! un amministratore di Olivetti (un esempio a caso) dovrebbe cogliere al volo queste opportunità

  10. Giuseppe dice:

    Non per essere paranoico, ma le HP di fascia medio/alta hanno due possibilità di stampa bianco e nero: una che usa solo la cartuccia nera, e una “alta definizione” che usa anche quella colori. Ovviamente l’impostazione di default è “alta definizione”, e per cambiarla devi navigare in cento sottomenu. Provato a controllare?

  11. edoardo dice:

    Ciao Massimo,
    volevo solo segnalarti che è una funzionalità comune quella che hai descritto e non solo vincolata alla 6700. Anzi, molte altre case produttrici usano lo stesso sistema. Se la cartuccia manca allora la stampante non può stampare sad but true.

  12. ArgiaSbolenfi dice:

    C’è un documento di HP (“Ink usage in inkjet printers”) che spiega perchè viene usata una piccola quantità di colore anche per le stampe in bianco e nero. Se stavi pensando “ma io mi accontento di una stampa grigio topo qualsiasi, purchè non debba sostituire il giallo”, no, non ne parla..

  13. max dice:

    Follow the money. Guardate chi con l’inchiostro fa il 90% dei profitti :-) per coprire buchi di 8miliardi di dollari (Autonomy)

  14. frank dice:

    @edoardo

    nella mia, un modello più vecchio di quello di Massimo (ma sempre della stessa linea e stessa marca), non ho mai installato la cartuccia a colori. All’accensione lampeggia un punto esclamativo, schiaccio OK e stampo in bianco e nero: da due anni

    oppure…vuoi vedere che la stampante di Massimo è negativa e pessimista?

  15. frank dice:

    se non hai la possibilità di decidere l’utilizzo della sola cartuccia black. allora, caro Massimo, è proprio un Black Sabatho. dopo un venerdì 13

  16. Marco dice:

    Le stampanti a getto d’ichiostro sono prodotti assurdi, le cartucce costano più della stampante stessa, inoltre se non stampi da un po’ si seccano e le devi comunque cambiare. W le stampanti laser in bianco e nero!

  17. vale dice:

    Stesso problema con altra stampante , regalata, non ricordo la marca. Inizialmente ho smanettato perché non capivo, non volevo credere.
    Ora vado sempre in copisteria.

  18. Claudio dice:

    È possibile scegliere di stampare con l’inchiostro nero solo regolando le impostazioni di stampa. Per poter modificare questa impostazione di stampa, è necessario che sul computer sia installata la versione completa del software della stampante. Fare clic qui per scaricare la versione completa del software della stampante dal sito Web HP .
    Selezionare il sistema operativo, quindi seguire i passi riportati di seguito per stampare utilizzando solo la cartuccia nera.

  19. gabriele dice:

    ciao Mante,
    stesso problema anche io su un’altra HP laser a colori. ho risolto comprando a 5€ su ebay dei chip tarocchi da un fornitore tedesco da sostituire a quelli sulle cartucce esaurite. Sono piccoli, ti arrivano nella cassetta della posta in 4 giorni e si sostituiscono molto facilmente (oddio almeno alle cartucce della mia). Io sto stampando bianco e nero da 2 anni :)

  20. pietro dice:

    Ma in pratica nel 99% dei casi una stampante a colori a casa non serve a niente.
    Le foto di possono far stampare con risultati molto migliori e costi inferiori presso laboratori specializzati (anche online), per la stampa di testi una laser multifunzione b/n con cartuccia di ricambio da 5000 copie costa meno di 200 euro e dura una decina di anni.
    Le stampanti a colori inkjet mi sembrano tutte una fregatura bella e buona.

  21. massimo mantellini dice:

    @Gabriele interessante, ci guardo @pietro forse non hai figli che vanno a scuola

  22. michele michelotto dice:

    io compro solo laser, le inkjet sono una fregatura ed e’ noto da tempo. La laser puoi tenerla spenta per mesi e non si secca l’inchiostro. Nessuna delle mie stampanti laser e ne ho veramente di diversi tipi mi ricatta, se una cartuccia finisce quel colore si sbiadisce.
    Per chi e’ finito nel tunnel delle inkjet c’e’ un fiorente mercato di cartucce compatibili, che difficilmente si possono chiamare pirata.

  23. Vanni dice:

    Ricordo una stampante della Z_qualcosa che costava 20 euro,e la cartuccia di ricarica 50,ovviamente,non era possibile ricaricarla.

    Prima di comprare la stampante nuova mi sono recato in un dei negozi che vendono inchiostri ed ho chiesto di suggerirmi una stampante che potesse essere ricaricata facilmente.

    Ad essere sincero mi suggerirono le HP(di fascia bassa) o le Canon(di fascia bassa).

    Comunque,con le stampanti è sempre una guerra,perchè anche ricaricando le cartucce,hanno bisogno di un sacco di manutenzione e le testine spesso si sporcano oppure si seccano.

  24. Visto nel Web – 96 | Ok, panico dice:

    […] Non comprate una HP 6700 non sono i soli, anzi… ::: manteblog […]

  25. Marco dice:

    Io avevo un problema con la mia stampante ed ho risolto così:

    http://www.webtorbe.it/2009/04/stampante-laser-hp-toner-esaurito-come-stampare-ancora/

  26. wlyit dice:

    Alcune cartucce hanno un piccolo pulsante che resetta il chip.
    Magari c’è…con una graffetta potresti provare…

  27. Carlo il tonto dice:

    Nell’applicazione software, fare clic su Stampa .
    Selezionare la stampante dal relativo elenco.
    Fare clic sul menu Tipo di carta/Qualità .
    Fare clic sul triangolo accanto a Opzioni colore .
    Dal menu Colore , selezionare Scala di grigi .
    Selezionare Solo cartuccia banco e nero , quindi fare clic su Stampa per avviare il processo di stampa.

  28. Ennio Mollicone dice:

    io compro stampanti che costano poco. Quando devo cambiare una cartuccia…butto la stampante e la compro nuovo. Serio.

  29. Roxana dice:

    Quando costa?