“La vicenda più recente e famosa riguarda la Presidente della Camera Laura Boldrini, bersagliata da un fotomontaggio: il suo volto inserito in un corpo nudo. La Boldrini ha chiesto che l’immagine della terza carica dello Stato fosse protetta in modo speciale e poiché a 24 ore dalla querela la foto cancellata non era ancora stata rimossa dal web, ha fatto rimuovere dal’incarico il responsabile dell’ispettorarto della Polizia alla Camera, che in questo caso non aveva alcuna responsabilità.”


(L’Espresso in edicola)

16 commenti a “Rimuovete qualcosa”

  1. matteo dice:

    senza parole , ti verrebbe da dire che il virus del comunismo non ha mai abbandonato la sinistra italiana se non fosse che a destra fanno lo stesso

  2. Paolo dice:

    Sembra “Mostri contro aliei”. Il presidente degli USA che sta per premere il pulsante del lancio dei missili perché è un enorme pulsante rosso identico (e a fianco) a quello per fare il caffè.
    “Chi ha avuto questa idea?”
    “Ehm… lei Presidente…”
    “Ah sì? Beh… licenziate qualcuno!”

  3. Al PDL comincia a piacere | eDue dice:

    […] Da: Rimuovete qualcosa – manteblog […]

  4. Luigi dice:

    È possibile che il fatto sia vero (la rimozione dell’incarico) ma la ragione sia diversa da quella riportata da L’Espresso? Non mi sembra banale da un punto di vista giornalistico produrre evidenza di questa tesi.

  5. se-po dice:

    Ahahaahah.

  6. Al dice:

    Forse bisognerebbe rimuovere anche un malinteso, che non era un fotomontaggio ma la foto di una donna (neanche tanto somigliante) spacciata per lei?

  7. bertox dice:

    Fino ad ora la Boldrini si è rivelata essere quello che veramente è: un gigantesco equivoco. La colpa è di chi ce l’ha messa.

  8. Enrico dice:

    Sono d’accordo, una scelta molto infelice. Persona arrogante e incompetente.

  9. Pier Luigi Tolardo dice:

    Se è vero che ha fatto rimuovere l’ispettore di polizia(spero in una smentita) significa che continua a credere di lavorare in un Paese del Terzo Mondo,come ha fatto per molti anni, qualcuno la dovrebbe avvertire sui limiti dell’azione della polizia in uno Stato di diritto.

  10. Shylock dice:

    Gli ONUcrati sono tra i peggiori: ideologia noglobal e arroganza da Casta planetaria.

  11. Enrico Giammarco dice:

    Sempre meglio verificare, prima di sentenziare…

  12. Giancarlo dice:

    A me risulta che la decisione sull’avvicendamento del responsabile dell’ispettorato fosse anteriore ai fatti a cui l’addebita l’espresso, e fosse dovuta a divergenze sul servizio di scorta.

  13. Giancarlo dice:

    Il meccanismo comunque è oliato: la stampa al solito scrive in malafede una cosa non vera, i blogger, se gli fa gioco,la riprendono senza controllare e nei commenti si scatenano i peggio elementi tirando in ballo il comunismo e quei stalinisti dell onu.
    Ma guai a mettere in discussione questo meccanismo perverso, se va bene si passa per dei retrogradi odiatori di internet.

  14. Giancarlo dice:

    Questo è l’espresso, giornalisti in malafede.
    http://espresso.repubblica.it/dettaglio/scorta-di-fini-ecco-il-colpevole/

  15. Giancarlo dice:

    e qui sta scritto che il trasferimento di Truzzi è stato deciso prima della fantomatica querela.
    http://notizie.tiscali.it/regioni/emilia_romagna/articoli/2013/04/questore_ferrara_trasferito.html

  16. massimo mantellini dice:

    @Giancarlo, bando alle dietrologie. l’Espresso pubblica una notizia, quella notizia a me personalmente sembra rilevante, se la notizia è falsa verrà smentita e a quel punto io o chiunque altro potremo segnalarlo. Fine della questione