Schermata 2013-05-20 alle 19.07.48


Gli avvocati di Ferrero intimano al sito di fans della Nutella di chiudere i battenti.


update 22/5: Ora Ferrero dice che si è trattato di un malinteso.

17 commenti a “Autolesionismo alla nocciola”

  1. mORA dice:

    Possono sempre passare alla versione open: Gnutella.

    Ahr, ahr…

  2. L1 dice:

    hai scritto fans ma ti voglio bene lo stesso (però non te ne approfittare)

  3. Enrico Bianchessi dice:

    Sei troppo buono a chiamarlo autolesionismo. E’ idiozia. Significa non avere davvero assolutamente la benché minima idea di cosa sia un “brand”.

  4. Maurizio Camagna dice:

    Fanno bene, la Nutella fa malissimo ed è giusto non promuoverla! :-)

  5. gregor dice:

    Pubblicità gratis per Ferrero

  6. massimo mantellini dice:

    @L1 la mia personale interpretazione dei plurali inglesi prevede due sole eccezioni: fans e files. Il perchè non lo so

  7. vinz dice:

    dite pure curricula? ammettetelo! :-)

  8. Pier Luigi Tolardo dice:

    A me è simpatico il signor Ferrero: qualche volta ha votato Forza Italia ma la sera dice le preghiere e va a dormire con sua moglie, non ha mai voluto lasciare lo stabilimento di Alba nemmeno quando è diventato, per via dell’alluvione, un mare di fango, ha inventato un’azienda che ci fa essere orgogliosi, nonostante tutto, di essere italiani.
    Credo che il signor Ferrero queste cose nemmeno le sappia: è rovinato anche lui da centinaia di avvocati, esperti di marketing, manager esaltati, come in questo episodio, che sono la rovina delle migliori imprese italiane.

  9. astram dice:

    italiane? la società capogruppo ha sede in lussemburgo…

  10. Marco dice:

    In homepage c’è una bella pubblicità Amazon tramite cui è possibile comprare il libro della blogger sulla nutella. Quindi c’è un fine di lucro su questa iniziativa, perché sfruttando il nome nutella il suo libro ottiene molta più visibilità.
    Lo sfruttamento del marchio è una cosa che va concessa e la Ferrero preferisce gestire da sé la sua immagine. Mi sembra una cosa normalissima.

    Io comunque di questo world nutella day non ne avevo mai sentito parlare prima. Non sarà una tragedia.

  11. Mike dice:

    Bisogna, nostro malgrado, passare alla concorrenza.

    Nutkao: http://www.nutkao.com/italiano/prodotti/creme.asp

    Purtroppo il Ciao Crem non lo fanno più: se fossi il signor Star farei un pensierino a fare ripartire la produzione….

  12. diamonds dice:

    pensate all’agente immobiliare che si vide recapitata una raccomandata scritta sulla carta intestata del principato di monaco contenente l’intimazione dell’avvocatura di stato del luogo in questione perché aveva usato il nome montecarlo per la propria ditta(e comunque lo stesso ha ingaggiato un’annosa battaglia legale in cui ha trattato un’onorevole resa garantendosi il diritto di mantenere il nome scelto dovendosi limitare a spezzarlo in due tronconi)

  13. Daniela dice:

    Mai provato la crema spalmabile alle nocciole della Novi? Più cara della Nutella, ma molto buona.

  14. roberto botta dice:

    e a me che me ne frega! Io sono della Valle Scrivia e ho la crema nocciola della Novi, provare per credere :-)

  15. Padre Giacobbo da Voyager dice:

    e allora facciamo promozione alla nocciolata di Rigoni di Asiago

    http://www.rigonidiasiago.com/nocciolata/

  16. Beppe dice:

    Eh, e io non gliela compro più: mica gli posso pure a dare dei soldi. Ok, sembra una ripicca puerile (e magari potrebbe, in parte almeno, anche esserlo) ma è solo il mio piccolo poterre di consumatore che decido di esercitare ogni volta che posso. Tipo quando un’azienda dimostra di essere ignorante.

  17. Paolo d.a. dice:

    Pare si siano scusati e hanno ringraziato i fanssss ;)