08
Ott

Ieri sera ho fatto una domanda a Matteo. Questa sera Matteo mi ha risposto. Circa.

(in ogni caso bravo)

18 commenti a “Velocità”

  1. Lapid dice:

    Hai da aspettà 10 vite prima di trovare in Italia un candidato premier si metta a rispondere ad un giornalista conosciuto più in rete che fuori..

  2. Mattia dice:

    “Noi mettiamo online tutti i denari che riceviamo e tutti quelli che spendiamo entro novanta giorni.”

    Cioè?
    Devo aspettare 90 giorni per sapere chi ha pagato questa campagna elettorale per le primarie?

    Ho capito bene?

  3. elena dice:

    Come Mattia. Ti ha risposto solo a una domanda. Ma su chi finanzia tutto l’ambaradan se ne è guardato bene. Mah.

  4. Simone dice:

    Si finanzia con l’eredita’ milionaria del cardinal martini. E’ chiaro

  5. Vanni dice:

    Io sono di Firenze ed ho sentito dire che,almeno localmente,gli sponsor di Renzi fossero tutte aziende dedite alle speculazioni edili feroci di cui la sinistra era complice.

    Faccio un esempio del metodo(non reale):
    l’ aereoporto di Firenze è molto vicino alla città(realmente) e le abitazioni limitrofe soffrono del rumore causato dal transito degli aerei,così il loro valore è inferiore ad immobili aventi pari caratteristiche ubicati in altre zone della città.

    Così l’ amministrazione pubblica decide di fare modificare l’ aereoporto affinchè il rumore non infastidisca più le abitazioni limitrofe(ma ne danneggierà altre),ma non rende nota questa decisione,almeno non subito.Mantiene il segreto e lo comunica solo alle aziende “amiche”,che cercheranno di acquistare tutti gli immobili in prossimità dell’ aeroporto sottocosto.
    Successivamente viene resa pubblica la decisione di modificare l’ aereoporto,gli immobili vicini alla vecchia pista di atterraggio aumentano di valore,quelli vicino alla nuova perdono valore.

    E’ come avere la bacchetta magica per fare soldi o giocare ad una slot machine rotta,ed il guaio è che probabilmente è legale.

  6. gregor dice:

    Senza “circa”, Renzi ha risposto, ed è già qualcosa in questo paese, poi che uno si aspetti risposte diverse da quelle ottenute… è un altro discorso…

  7. Pinco Pallino dice:

    OK. Mettiamo tutto ai voti.
    a)- Il fatto, in sé, di avere riposto: 9
    b)- Il fatto di non aver risposto (alla domanda specifica di dove ha preso i soldi): 2.

    Totale: 11.
    Media: 5 e mezzo.

    Matteo, si ripresenti agli esami di riparazione.

  8. Michele dice:

    Per me ha risposto. Certo la risposta può non soddisfare. Però dategli atto che al Mantellini lo ha considerato.

  9. farucchino dice:

    votalo, votalo….intanto non ti ha risposto..ahaha

  10. Riccardo Giordani dice:

    Abbiamo così tanta fame di trasparenza che non ci basta mai. Chissà cosa deve fare Renzi di più.

    http://www.dirittiglobali.it/home/categorie/21-politica-a-istituzioni/37422-e-sui-soldi-e-lora-dei-sospetti-.html

  11. Swedish dice:

    Con tutto il rispetto per Mantellini, che meritava una risposta come tutti coloro che fanno una domanda intelligente e argomentata, il fatto che Renzi gli abbia risposto “quasi”, “in parte”, “così così” non è affatto sufficiente. Posso convenire col fatto che essendo abituati a una classe politica non trasparente, già il non essere ignorati è motivo di soddisfazione, e in questo concordo con la soddisfazione di alcuni commentatori in questo post. . Ma resta il fatto che – mentre Renzi ci argomenta che “dice le cose chiare e in faccia” – la risposta non l’ha data. Non vedere questo è rifugiarsi nel narcisismo di una piccola comunità che ha ricevuto una menzione “zuccherino”. Se a voi basta, a me no.

  12. nicola dice:

    Renzi ha detto che non prende soldi da CL alla fine del primo paragrafo. E di questo siamo tutti felici.

    Nel secondo paragrafo era un poco confuso: prima dice che la CdO ha appoggiato Bersani (fonte giornalistica), poi dice che “non sa” se la CdO abbia mai preso “una posizione pubblica sul PD”. I giornali dicono, io non so. Sembra Veltroni con “ma anche”

    Nel terzo paragrafo si accenna ad una diatriba con Sposetti, che chi non segue le vicende da vicino non capisce. Che ha detto Sposetti? Che c’azzeccano le domande di Mantellini?

    Ma chi finanzia Renzi non c’è scritto, esclusi ovviamente i donatori da 5 euro per la benzina e di quelli, sinceramente, faremmo volentieri a meno. La privacy è una scusa, come ben argomentato dal padrone di casa. 90 giorni per pubblicare i finanziatori è decisamente troppo. Questi dati devono essere disponibili almeno una settimana prima del voto alle primarie, non dopo.

    Se questi sono i presupposti di trasparenza, preferisco affidarmi ad un oscuro di professione.

  13. Patri dice:

    Renzi la risposta l’ha data, facendo riferimento ai contributi ricevuti e pubblicati.
    Poi questa risposta può essere legittimamente considerata non credibile e in questo caso sarebbe opportuno che chi la considera tale proponga una stima dei costi sostenuti che dimostri che i contributi pubblicati sono insufficienti a coprire le spese.
    Personalmente ho anch’io qualche dubbio, ma non ho esperienze in tal senso e quindi attendo che qualcuno faccia questo calcolo invece di fare allusioni o dare per scontato che ci sia qualcosa di oscuro.

  14. Carlo dice:

    ma cosa vuol dire che la campagna avrà costi vivi per diversi milioni di euro?? anche questo mi sembra esagerato

  15. Pier Luigi Tolardo dice:

    Finora ha ragione Renzi, che non voterò comunque: ha fatto solo incontri per la maggior parte in Feste e posti già pagati, che a lui non costavano niente, o dove gruppi di iscritti e amministratori del Pd vicini a luipagavano l’affitto della sala e qualche volantino.
    Quindi le spese con buona pace di chi gli è antipatico Renzi(a me fa un po’ simpatia e un po’ antipatia allo stesso tempo) sono state bassine.
    E’ una cosa buona che l’Assemblea del Pd abbia messo un tetto alle spese e vietato la pubblicità a pagamento: in questo momento non bisogna spendere e se non ne spendi riduci anche tentazioni e altro. Il successo di Renzi è che dice cose che tutti vogliamo sentire: basta con i vecchi, a casa i vecchi, viva i giovani, abbasso D’Alema, abbasso Veltroni, abbsso anche Berlusconi…Queste sono cose gratis, slogan vincenti anche senza spot.

  16. Pier Luigi Tolardo dice:

    Poi Renzi è un ex dc ma ha tutti gli ex capi Dc contro e anche gli ex capi Ds. La maggior parte degli iscritti al Pd non è mai stata dc e nemmeno comunista, molti sono nati che questi partiti non c’erano più. Tutti gli ex dc(che non siano capi) comunque non vogliono essere governati da un ex comunista come Bersani e anche molti ex comunisti poi non sono così entusiasti di un ex comunista come Bersani. Renzi ha delle forti chance, io non lo voto perchè davvero mi sembra troppo moderato(e io sono abbastanza moderato)ma la sua è una battaglia contro gli apparati, una battaglia generazionale che se vincente può aprire spazi anche nel sindacato, nelle imprese, etc. Voglio dire che è un prodotto vincente a cui non conviene se è furbo farsi troppa pubblicità, una pubblicità troppo martellante e costosa potrebbe essergli controproducente, forse ne farà di più Bersani che gioca in difesa.

  17. Claudio (un altro) dice:

    OK ma chi paga? Io che sono deficiente non l’ho mica capito.

  18. Paolo dice:

    A me una risposta così metterebbe in allarme (se fossi un elettore potenziale del PD). Cioè, se nemmeno Renzi riesce ad alzare *del tutto* il sipario allora il PD non ha davvero alcuna speranza di sopravvivere. Ve lo immaginate questo atteggiamento in un parlamento intasato da grillini che faranno a gara per dichiarare e denunciare tutto quello che potranno in real-time? Spero (per il bene di tutti) che almeno lui evolva, sempre che possa.