(via The Verge)

15 commenti a “Polli finlandesi”

  1. Carolus dice:

    Nokia sempre più in stile MS.

  2. Carolus dice:

    E comunque sono sempre più polli allevati a Redmond.

  3. iltommi dice:

    stanno gestendo la criticità con una nota qui
    http://conversations.nokia.com/2012/09/05/taking-pureview-to-the-next-level/

    Note: The Lumia 920 pictures in this post were taken using prototype hardware and software, and then reduced dramatically in size. In addition, the OIS video, above, was not shot using the Lumia 920.

  4. andrea dice:

    Da Engadget.com:
    “With PureView, the entire optical assembly is moved mechanically to maintain parity with what you’re shooting”

    Con questa tecnologia, se capisco bene, non esistono una versione non stabilizzata e una stabilizzata dello stesso video. Quindi erano costretti a “barare” per mostrare la differenza. Il video è falso, ma non serviva sgamare un operatore in un riflesso. Certo, il potenziale cliente vorrà vedere dei video fatti veramente con il telefono, ma non ci vedo poi tutta questa malafede (a meno di non mettermi nei panni di chi crede ciecamente a uno spot).

  5. gianni tritolo dice:

    Andrea Se lo avesse fatto Apple non so se quelli che ora dicono “e vabbè” avrebbero detto le stesse cose. Comunque io da profano se vedo uno spot così penso al 100% sia stato fatto col telefono che pubblicizzi. Eccome se c’è la malafede.

  6. L1 dice:

    scusa andrea ma in effetti vedendo il video pure io ho pensato “fatto con” e “fatto senza”.

  7. Gabriele dice:

    Io ho letto che nelle pubblicità del latte usano la vernice bianca che viene meglio…

  8. Cafonauta dice:

    Non sono i primi e non saranno gli ultimi.

    Figuracce a parte il nocciolo della questione è che Nokia ha fallito di nuovo su tutta linea. Macchine stupende, una spanna sopra tutti ma non una data di rilascio, un prezzo, un operatore che li venderà. Al giorno d’oggi fuffa, 100% fuffa e suicidio in grande stile. Tra una settimana apple presentera’ iphone5 con date esatte, mai piu di 15gg, prezzi, operatori e preodini aperti. Nessuno ricordera’ cosa avevano detto MS e Nokia.
    Colpa di MS o di Nokia? la faccia è di Nokia che aveva giurato che non avrebbe più fallito un’appuntamento.

    http://mobile.theverge.com/2012/9/5/3294380/nokia-reboot-windows-phone-8-no-release-date

  9. userunfriendly dice:

    Per quanto riguarda la pubblicità, rivendo quanto hanno commentato sul Post, “credete davvero che Antonio Banderas sforni il pane e i biscotti?”

    @Cafonauta dire che esce entro la fine dell’anno non è certo preciso come una data esatta (e Apple farà sicuramente così), è giocata male, ma da lì a dire che ha fallito ce ne corre, da qui a fine anno son 3 mesi eh
    Fuffa 100% con un modello già sul mercato che è il precursore di questo, ha ottimi giudizi e ha in comune la maggioranza delle caratteristiche ?

  10. Cafonauta dice:

    Il mio è un sunto dell’editoriale di The Verge che condivido al 100%
    secondo me il lumia 900 è stato lo smartphone più bello di tutti i tempi ma:

    tutti i lumia rimasti invenduti sono sul groppone degli operatori nonessendo aggiornabili a wp8, praticamente da buttare e non parliamo del modello base di samsung che è coreano e fa 20 terminali android contemporaneamente. Parliamo del duo MS e Nokia in ritardo siderale sul treno mobile al loro ingresso nel mercato.
    Ricordiamo la famosa mail dell’incendio sulla piattaforma?

    3 mesi sono anni luce in questo mercato. E non sono 3 mesi qualsiasi ma il terzo quadrimestre dove a novembre devi stare sugli scaffali per Natale. I lumia sono stati fatti provare con la promessa di non allontanarsi troppo dalla home. Tutti segnali di una mancata integrazione con wp8.

    WP8 esce a ottobre con un botto di altri terminali. Altro motivo per cadere nel dimenticatoio mediatico.

    Scommetti che amazon nel presentare i nuovi kindle dara’ date e prezzi? E forse pure del nuovo telefono. E magari qualche coreano che gli copia al volo il touch che funziona con i guanti

    Aggiungici Apple…

    Insomma saranno tre mesi densi di novità in cui la strategia commerciale è tutto per chi cerca un posto al sole e una presentazione con un pezzo di cart, per usare un eufemismo non è il massimo.

  11. Carolus dice:

    Windows Phone 7 ha preso tutti i difetti di Apple senza avere tutti i pregi. Il Bluetooth non permette lo scambio di file nemmeno fra cellulari Nokia, durante il caricamento della batteria resta acceso, la sveglia non funziona a cellulare spento e la radio (che almeno c’è) non funziona in vivavoce. Nokia avrebbe dovuto seguire la strategia di Samsung (no, non intendo copiare Apple): produrre terminali con Android e WP e sviluppare Meego. E in ultimo sfoltire la gamma.

  12. Cafonauta dice:

    @carolus

    un minimo di attenzione prima di spararle…
    Ti do la brutta notizia che neanche i terminali android hanno la sveglia a telefono spento. Galaxy III compreso.

    E’ il vantaggio/svantaggio di avere un SO sotto che astrae l’hw. Nei cellulari funziona perchè i timer sono implementati a livello del processore o SOC che dir si voglia.

    Per le altre mancanze, difetti di gioventù e scelta dell’OS come quella di non supportare sd easterne.

  13. Carolus dice:

    @Cafonauta
    Non mi pare di aver sparato chissà cosa. E non ho citato Android se non come ulteriore possibilità per Nokia. Se anche i terminali Android non permettono certe funzioni banali (non ne possiedo uno) tanto peggio per Android. Un Nokia con Symbian da 99 Euro queste cose le fa. Spero anch’io che siano solo problemi di gioventù ma per me sono insopportabili e, vista anche la non aggiornabilità di Tango/Mango/Fango a 8, al momento possono restare sul groppone di chi li ha prodotti. Non ho voglia di fare da beta tester pagante.

  14. cafonauta dice:

    CVD

    Presentazione kindle fire: 159$ il 14 settembre. A parla chiaro se va’ diceva magnotta

  15. andrea dice:

    La colpa di Nokia non è il “falso”, è l’essersi fatti beccare.

    Ma l’errore più grave è quello che dice Cafonauta, cioè il marketing dilettantesco. Questi si sono fatti tanto prendere dall’entusiasmo di poter essere (forse) finalmente competitivi che si sono dimenticati che il primo obiettivo non è fare buoni prodotti, ma venderli (anche se non fossero poi così buoni).

    Comunque pare che il Lumia 920 sarà in vendita a novembre (ancora nessuna informazione sul prezzo):
    http://borsaitaliana.it.reuters.com/article/pressReleases/idITBRE8860HB20120907