*****


- Ergo, se non hai un profilo Facebook ornato della tua foto in cui sei ubriaco a Ibiza e che giorno dopo giorno farcisci di baggianate, banalità, qualunquismi con totale spregio della grammatica, è perché hai qualcosa da nascondere.

(Ubriaco a Ibiza, Eraclito)



*****


Il cinema Mazzini è una delle madeleine della mia adolescenza. È stato lì che ho visto il mio primo film vietato a minori di 14 anni. Ora non saprei dire che film fosse (sono passati alcuni anni) ma ricordo la grande eccitazione pre-spettacolo così come la delusione all’uscita. I film vietati ai 14 – mi resi conto quel giorno – erano come quelli non vietati che avevo visto fino ad allora: qualche parolaccia in più, magari un po’ di violenza, forse un seno di donna intravisto per un istante. E basta, niente da vedere gente, circolate, circolate.

(La CEI sei tu, Il Post)


*****


Un commento a “Cose scritte altrove”

  1. ilcomizietto dice:

    Forse Chieppa e i vescovi italiani non hanno visto “L’enigmista.”
    Glelo consiglio:

    https://ilcomizietto.wordpress.com/2010/01/14/lenigmista/