“l’intelligence vaticana, che ha sistemi di sicurezza integrati nei sotterranei del palazzo apostolico, guidati da un giovane ex hacker di 35 anni e sono addirittura più evoluti della CIA, con sistemi sofisticatissimi, non possono farci niente”.


(da una intervista di Marco Ansaldo su repubblica)

7 commenti a “Più evoluti della Cia”

  1. Paolo dice:

    Il famoso “sono in missione per conto di dio” (!)

  2. mORA dice:

    Non solo, ma le rivelazioni non si fermano qui:

    Ci sono cardinali, i loro segretari personali, i monsignori e i pesci piccoli. Donne e uomini, prelati e laici

    Ma pensa…

  3. giulia dice:

    L’ho letto anch’io stamattina, sembra un romanzaccio/filmaccio da tre soldi. Strano che non abbiano aggiunto anche il termine “pizzini”, ci stava così bene…

  4. gregor dice:

    Io metterei alla prova l’architettura di questo staterello con un bel attacco DDOS… Chi vuole intendere intenda…

  5. L1 dice:

    appunto, il prossimo che mi spernacchia dan brown lo maltratto

  6. cossetta dice:

    e anche Oltretevere a 35 anni sei un gggggiovane

  7. Giò dice:

    Tra un pò chiameranno Tom Hanks, pensando sia un esperto di problemi vaticani…..