Su Panorama.it ci vanno piuttosto cauti con la presentazione della app di Mediaset Premium per iPad.

Domani il mondo della tv vivrà una una nuova trasformazione epocale, paragonabile al passaggio dal bianco e nero al colore, all’invenzione del telecomando o all’avvento degli schermi piatti in alta definizione.


17 commenti a “Trasformazioni epocali”

  1. Stefano Hesse dice:

    se e’ come l’app di Panorama per iPad, e’ come avere un telefunken B/N invece che una smart tv samsung led.

  2. zio bonino dice:

    LOLLONE

  3. Forse neanche l’invenzione del fuoco… « Melchin dice:

    […] giustamente fa osservare il buon Massimo, su Panorama.it non concedono sconti a nessuno e a testa china onorano la professione di […]

  4. acor3 dice:

    cito dall’articolo: ” Una metamorfosi che presto cambierà le nostre abitudini e che in America è già stata catturata da una definizione: «AtAwAd» Che vuol dire «Anytime Anywhere Any device» ossia «A qualsiasi ora, ovunque e su qualsiasi dispositivo». ”

    ahahahahaha

  5. grego dice:

    É sempre stato il mio sogno guardare Amici dal cesso di casa…

  6. claudio dice:

    @grego
    attento che potrebbe prestarsi a duplice interpretazione… :-)

  7. Carolus dice:

    Se devo guardare immondizia preferisco affacciarmi alla finestra e guardare i cassonetti pieni di fronte a casa mia.

  8. Dario Varotto dice:

    Anche “entro l’anno su Nintendo Wii 3” non è male!

  9. fedz dice:

    La TV sul telefonino, benvenuti nel 1998.

  10. Carolus dice:

    @fedz ’99 dai. ;)

  11. Paolo dice:

    Se avessi un iPad, non andrei su Mediaset Premium. Sarebbe come utilizzare una Ferrari per andare a comprare il pane.

  12. ArgiaSbolenfi dice:

    Ma che stateaddì? Se potessi permettermi una Ferrari *ci andrei senz’altro a comprare il pane* (oltre che a correre in pista, ovviamente). E se fossi interessato ai video popolani di Mediaset vorrei guardarli al meglio con un iPad o un Samsung, non con un coso android cinese da 99 euro che si pianta ogni cinque minuti..

  13. Marco dice:

    Ma cambierà la mia vita quanto la disdetta a Mediaset Premium?
    Perché proprio questa mattina mentre facevo colazione ho detto: “oh come sto bene da quando ho mandato la disdetta! Mi sento leggero, tranquillo, quasi quasi disdico qualcos’altro”

  14. Rivoluzioni | @Aghenor di Stefano Vitta dice:

    […] Via Manetellini […]

  15. Claudio (un altro) dice:

    …da chi ha inventato i media. Il tuo iPad ci ringrazierà.

    Steve Jobs per me si sta raccogliendo le ossa e se ne va indignato da questo pianeta.

  16. Esageratamente iperbolici « Il blog del mestiere di scrivere dice:

    […] Deve essere vero, perché Massimo Mantellini lo notava in un suo post di questi giorni: Trasformazioni epocali. Le iperboli vanno riservate – ci ricorda Nunn – al ”best of the best”. Invece […]

  17. Schopenauer dice:

    […] molto bella l’app di Mediaset Premium – NetPlay, anche se non posso non dare ragione a Massimo Mantellini); nel frattempo ci sono state elezioni di un certo peso in Europa: Hollande è il nuovo presidente […]