5 commenti a “E ti saluto, come un pallone che si è perduto”

  1. gregor dice:

    Ciao Lucio…

  2. Pinco Pallino dice:

    I potenti che mascalzoni e tu cosa fai, li perdoni?

  3. Simone dice:

    fino al 1981 è stato il più grande di tutti: avanti.

  4. Andrea dice:

    mi ci sono giocato il lutto per la fine di una lovestory adolescenziale, frullandomi Viaggi Organizzati su per la schiena… Ti sia lieve la terra, dear Lucio.

  5. francesca dice:

    R.I.P. Gesù Bambino