18
Feb




Questo blog si schiera recisamente contro l’abbattimento della Battersea Power Station.


(via repubblica.it)

6 commenti a “Animali”

  1. Lordbrady dice:

    Non posso che associarmi. Troppi ricordi “Animali” ma anche, e soprattutto, elemento fondamentale della skyline londinese insieme a Canary Warf. La “mia Londra” non sarebbe uguale…

  2. mORA dice:

    Se vai all’indirizzo

    http://www.batterseapowerstation.org.uk/

    vedrai che quello riportato da Repubblica è l’ennesimo passaggio di mano di una lunga serie.

    Ogni volta chi l’ha comprata ha presentato progetti faraonici di recupero, ma alla fine ha solo rivenduto. Ogni volta sotto la minaccia della demolizione si sono scatenate orde di fan dei Pink Floyd.

    Quella centrale, che esteticamente sarà caratteristica ma non è certo bella, ha la sua peculiarità negli interni liberty

    http://www.google.it/search?q=battersea+control+room

    non visitabili se non con molta difficoltà ed effettivamente è il simbolo del passaggio dalla Londra industriale a quella finanziaria, ovvero da quella in cui qualcosa si faceva a quella in cui tutto passa di mano accompagnato da chiacchiere, soldi e tutto il concime che ne deriva.

    http://edue.wordpress.com/2006/01/03/scalate-il-giuoco-dellodi/

    Penso che il fatto che resti lì dov’è (fan permettendo) convenga più che non il suo abbattimento. Da estimatore dell’archeologia industriale me lo auguro.

  3. Paolo dice:

    mi associo anch’io. vivevo a battersea e non potrei immaginare il quartiere senza la Power Station…..

  4. Claudia dice:

    Notizie fresche, che farebbero ben sperare:

    http://www.thisislondon.co.uk/standard/article-24036256-architect-powers-forward-on-solo-mission-to-rescue-battersea.do

  5. valentinaa dice:

    Datela all’Hilton.
    http://www.molinostuckyhilton.it

  6. se-po dice:

    Mah, un po’ di tempo fa parlavano anche di prolungare la tube in zona Battersea (Northern line).