Nella sua prima intervista dopo la caduta Berlusconi finalmente ammette di essere un pericolo pubblico.

“I still have strong popular backing, almost twice as much as my colleagues Merkel and Sarkozy,” he said. “In opinion polls, I personally have 36 per cent support. If I walk out in the street I stop the traffic. I am a public danger and I cannot go out to do the shopping!”


6 commenti a “Pericolo pubblico”

  1. francesca dice:

    quali sondaggi guarda???????????

  2. abbello dice:

    Invece io sostengo da tempo che non si fa mai vedere in giro, non perché fermerebbe il traffico, ma perché (senza le guardie del corpo) la gente lo lincerebbe.

    La popolarità e il rispetto di un politico si vede anche da come si muove in pubblico, i dittatori e i politici odiati stanno bunkerati nei loro palazzi e girano sotto scorta in auto blindate, i leader rispettati e _moderni_ girano liberamente a piedi o in metropolitana (vedi Cameron, Stoltenberg, …).

  3. Faber dice:

    abbello, mi hai tolto le parole di bocca.

  4. Sato dice:

    Ma nell’intervista ha usato questo Inglese qui http://www.youtube.com/watch?v=RWa9U79-Yg0 ? Potrebbe essere stato frainteso, dunque…

  5. Massimo Moruzzi dice:

    “I cannot go out to do the shopping!”

    Non posso uscire a fare la spesa.

    LOL.

  6. mORA dice:

    Non è che avrà detto “Ridicolo pubblico”?!