Queste sono le prime foto dei nuovi televisori LG. Ditemi se non vi ricordano qualcosa.

in update:

Luca Tremolada: Le pubblicità anni 50 con le donne carine che presentano la lavatrice?

Fedz: Windows 95 con la barra di Office?

Stefano Quintarelli: http://is.gd/WRKMh5 ?

Alessio Jacona: corel draw?

Gabriele: OsX? Windows 7? Il Monopoly!

Carolus. iTunes Music store?

Marco: La tomba del dittatore Kim-Jong?

Agh : uno smartphone gigante?

Pinellus: una di quelle interfacce moddate per Linux?

22 commenti a “Tutto, infine, si ricongiungerà”

  1. Luca Tremolada dice:

    LE pubblilcità anni 50 con le donne carine che presentano la lavatrice?

  2. Fedz dice:

    Windows 95 con la barra di Office?

  3. Stefano Quintarelli dice:

    http://is.gd/WRKMh5
    ?

  4. Alessio Jacona dice:

    corel draw?

  5. rogerdodger dice:

    yawn

  6. mORA dice:

    Una cazzata?

    Ovvero un’interfaccia pensata per touch screen da usare con un telecomando.

    Mi pare la dimostrazione dell’esistenza dell’entropia, ovvero che tutto tenda al livello minimo di energia.

    La cosa veramente fantastica sarebbe che uno per cambiare canale dovesse alzarsi e tappare sulla TV, allora sì che avremmo fatto il giro e ci staremmo bussando alle spalle.

    È un po’ quello che è successo col telegrafo (col filo), poi con Marconi e la radio, poi la televisione, poi i satelliti, ovvero tutto senza fili e tutto sempre più immediato e ricco anche se più lontano, poi la fibra ottica. Dopo aver salutato come miracolo la connessione senza cavi, il futuro è nel filo. almeno fino al giro successivo.

    Qui dopo le valvole ed i TV col puntino al centro, hanno inventato la TV a colori, poi il telecomando, ed adesso l’interfaccia touch. O forse bisogna usare un tablet per comandare la TV?

    A quando la TV che ti ci puoi sedere dietro e guardarla riflessa su uno specchio?

    http://edue.wordpress.com/2010/07/27/magic-morse/

    Lettura consigliata: Stronzate. Un saggio filosofico (Frankfurt Harry G.) ISBN 9788817008532.

  7. unit dice:

    sarrebbe fico al posto dell’effettivo triste se si potesse controllare via gesti tipo kinect

  8. Gabriele dice:

    OsX? Windows 7? Il Monopoly!

  9. Al dice:

    Mi ricorda che devo ancora pagare il canone RAI.

  10. mics dice:

    E io che cerco di stare più lontano possibile dalla TV…

  11. Carolus dice:

    Itunes Music Store?

  12. Marco dice:

    E’ la tomba del dittatore Kim-Jong.
    La ragazza a sinistra è stata in seguito fucilata per non aver pianto nel modo più fake possibile.

  13. Agh dice:

    É uno smartphone gigante

  14. Pinellus dice:

    a me ricorda una di quelle interfacce moddate per Linux. :-)

  15. maxxfi dice:

    Hmm… se vogliono fare un TV *veramente* interattivo, potrebbero introdurre a questo punto un comando vocale che riconosce solo sinistra – destra – su – giù – clic.
    Così scegliere una funzione diventa come il gioco ‘attacca la coda all’asino’: destradestradestragiùgiùgiùclic! :-D

  16. marco dice:

    Come si gioca a “Cut the rope” sulla tv? Utilizzando il telecomando a mo’ di spada laser?
    Comunque a me ricorda la cronica incapacità dei produttori di tecnologia “generici” a disegnare delle icone gradevoli.

  17. andrea dice:

    la wii?

  18. /plb dice:

    xbmc !
    http://xbmc.org/wp-content/gallery/pm3-hd/screenshot003.jpg

  19. Paul dice:

    La tv 55″ Oled è fantastica, il resto mi sa che dovremmo aspettare Apple per avere qualcosa di veramente fatto bene

  20. tassokan dice:

    ma in tasca c’entra?
    Finalmente uno schermo di smartphone leggibile……

  21. cinefilo dice:

    Il ritorno dei topi giganti?

    Quanto e’ grosso quel puntatore?

  22. giorgio dice:

    La mia collezione di diapositive!!!