Questo è l’header del sito web della TV di stato in questo momento. Sono indeciso se proseguire alla ricerca di un podcast di Radio3 o farmi fare un preventivo RC auto o – perché no – un mutuo per la casa.

15 commenti a “Web pezze al culo”

  1. Elio dice:

    Link diretti presenti nel mio toolbar…
    RADIO 3: http://www.rai.tv/dl/RaiTV/popup/player_radio.html?v=3
    FD5: http://www.rai.tv/dl/RaiTV/popup/player_radio.html?v=5

  2. lpalli dice:

    In Svizzera la legge impedisce alla televisione pubblica la pubblicità sui propri siti (http://www.rsi.ch/ http://www.tsr.ch/ e http://www.sf.tv/).

  3. simone dice:

    visto che, usano silverlight per i filmati, in maniera delittuosa verso gli utenti, obbligandoli ad installare un programma che non ha niente da condividere con altri formati per legge della prepotenza, non mi stupisce che obblighino gli utenti a sorbirsi la pubblicità, che si spera sia pagata alla rai.

  4. Cafonauta dice:

    @simone: perchè Flash invece è uno standard UNI?

  5. sabina dice:

    è così da 3 anni!

  6. massimo mantellini dice:

    @sabina, perché non mi avete avvertito? ;)

  7. ArgiaSbolenfi dice:

    Se possono fare pubblicità nei canali tv non capisco perché non dovrebbero farla sul sito..

  8. Gabriele dice:

    @simone Flash è morto, Silverlight lo sarà presto, ma per fortuna html5 si sente proprio bene. Parafrasando Allen. :)

  9. massimo mantellini dice:

    @Argia il punto è che si tratta di una pubblicità mimetica, che simula una sottodirectory del sito. Una cosa da poveretti

  10. Turycell dice:

    Puntate i vostri browser qua: https://addons.mozilla.org/it/firefox/addon/raismth/

    Questa estensione sostituisce ai link pubblicitari dei pulsanti per guardare i video senza Silverlight, risolvendo entrambi i problemi in una volta sola.

  11. sabina dice:

    @mantellini: sai qual è la cosa grave? è così perché da 3 anni nessuno rinnova il sito della rai e tutte le redazioni che possono scappano su FB. ah! se un giorno potessi raccontare per quali strumenti da amminstratore hanno buttato soldi!

  12. 2KI dice:

    È presente in una delle liste italiane di filtri AdBlock, non so se EasyList o Fanboy.

  13. simone dice:

    @Cafonauta

    Flash almeno permette di poter essere visto su una distribuzione linux senza problemi, al di là della licenza proprieteria.

    @Gabriele

    Flash è morto per i programmatori, forse, ma al momento lo standard HTML5 è un futuro non ancora certo, nonostante l’illusione della certezza.
    Quanto a flash, il fatto che oggi molti siti siano in flash, non implica che poi vengono ricostruiti/ristrutturati per poter usufruire dell’HTML5, di fatto, oggi, silverlight rispetto a flash è come andare all’ufficio postale o all’ufficio tavolare, due impedimenti diversi ma che sono l’uno più facile e l’altro più ostico per quel che riguarda la portabilità.

  14. simone dice:

    @Gabriele

    Pardon:

    “silverlight rispetto a flash è come andare all’ufficio postale o all’ufficio tavolare, due impedimenti diversi ma che sono l’uno più facile e l’altro più ostico per quel che riguarda la portabilità.”

    S’intendeva che flash è più facile di silverlight, scusa la gaffe.

  15. carletto dice:

    carino…ora li compro anche io per il sito che gestisco…