Luisa Carrada discute sul suo blog di quante volte possiamo mettere i due punti in un unico periodo.

6 commenti a “Punto, puntoevirgola, due punti”

  1. Pier Luigi Tolardo dice:

    VADO subito a vedere, è un po’ che ci penso.

  2. valentinaa dice:

    Non mi dispiace affatto, anche se in diversi lo trovano spiazzante non so quanti lo trovino sgradevole. Per me è utile e ha una sua grazia. Sempre scritto (con molta parsimonia, diciamo che succede), fin dal liceo (ma solo con certi insegnanti…), e poi nei pezzi, lo scrivo persino nei comunicati stampa, quando serve. Una che lo fa non così raramente, sui giornali, è Concita De Gregorio.

  3. Daniele Minotti dice:

    Suggerisco Bice Mortara Garavelli, Prontuario di punteggiatura, Bari, 2003 (Laterza, per chi non appartiene a quella risma di snob che non cita l’editore). Giusto qui a portata della mia mano.

  4. Daniele Minotti dice:

    Ops… prima di leggere ho citato il citato… ;-)

  5. mario siniscalchi dice:

    lo uso moltissimo, grazie alla lezione di franco cordero

  6. Una notizia, una questione che mi sta a cuore e qualche foto | *lbc* dice:

    […] di condanna in un altra causa per diffamazione). – La questione che mi sta a cuore: evidentemente i due punti in una stessa frase non piacciono solo a me. – Qualche foto: un ultimo momento di relax prima del tour de force, una […]