15
Ott




Secondo molte fonti è quasi pronto il porting di Siri sugli iPhone 4 e 3Gs.

(via Tuaw)

7 commenti a “Hacking Siri”

  1. alessandro dice:

    errato: si ok il porting, ma visto x che funzionare comunica coi server apple, non funzionerà mai.

  2. Luigi dice:

    Non capisco se vi sia dell’ironia in quel ‘off’ (disabled).
    Resto molto scettico che possa funzionare.

  3. Giancarlo dice:

    @Alessandro: sono curioso di sapere perchè mai abbia bisogno di comunicare con i server apple per funzionare. Se mi erudissi te ne sarei grato.

  4. massimo mantellini dice:

    @Giancarlo, che Siri non funzioni senza connessione lo avevo letto anch’io

  5. Gianni dice:

    Scusate, ma queste cose il mio htc wildfire con Android le fa da tempo, in italiano e senza tanto chiasso.

  6. rogerdodger dice:

    Gianni
    Non è la stessa cosa. Al tuo htc semplicemente ordini cosa fare. Mentre invece Siri *interagisce*. Altrimenti non si capirebbe perché Google si sia messa al lavoro per integrare una funzionalità simile.

  7. Giancarlo dice:

    MI sono documentato, non e’ solo un sistema di riconoscimento vocale, ma sfrutta un motore inferenziale di interpretazione della frase pronunciata e ovviamente un software di questo tipo non può girare su un device.