David Cameron mentre fascisteggia in Parlamento oggi.

18 commenti a “Camerone alle crociate elettroniche”

  1. se-po dice:

    Mai interrompere le vacanze a Dave Cameron.

  2. diamonds dice:

    anche il buon gheddaffi aveva esordito dichiarando laconicamente che i dimostranti erano uno sciame di drogati da estirpare al più presto

    http://www.highwayoneband.com/mp3/New%20Radicals%20-%20You%20Get%20What%20You%20Give.mp3

  3. Daniele Minotti dice:

    Penso sia piu’ corretto dire *comunisteggia*, visto che Cina e Cuba gia’ sono passati ai fatti, da tempo.

  4. litsius dice:

    Troppi cappuccini nuocciono alla lucidità mentale…

  5. massimo mantellini dice:

    @Minotti, non sottilizzare (e comunque buon compleanno)

  6. dvd dice:

    Ci manca solo che ora l’Iran chieda alla Gran Bretagna di rispettare i principi della libertà di espressione. Ehi, ma ha già iniziato a farlo http://www.ilsecoloxix.it/p/mondo/2011/08/10/AOfdy3s-ahmadinejad_rivincita_intervenga.shtml

  7. Daniele Minotti dice:

    @Massimo
    Grazie :-)
    Anyway, non sottilizzo, ma do il giusto valore al fascismo… Voi lo sopravvalutate spesso…

  8. Daniele Minotti dice:

    @dvd
    La cosa ci sta, eccome. Intelligente e provocatoria.
    Ma che non diventi una giustificazione per un tiranno.
    La storia insegna.

  9. mrc dice:

    “fascisteggia”????????
    ero a londra i giorni scorsi…. forse non avete idea di cosa sia successo e di cosa hanno lasciato fare invece di bloccarli subito……!
    non ci sono state proteste, rivendicazioni, rivoluzioni ma solo violenze.
    Ora verranno fuori le ragioni morali, i bisogni, le difficolta’ sociali, … ma solo per alleggerire le posizioni, tra i rioters non c’era nulla di tutto cio’!

  10. diamonds dice:

    certo.Quegli scioperati erano in strada per il puro gusto di rischiare un’incriminazione o una manganellata,come al solito

    http://74.220.199.26/~xicosoft/Musica/Mp3/B/Billy%20Idol%20-%20Hot%20In%20The%20City.mp3

  11. Daniele Minotti dice:

    @mrc
    Credo che Massimo si riferisse esclusivamente alla proposta di bloccare (peraltro indiscriminatamente) i le comunicazioni elettroniche (i *Social Media*), che e’ proprio una pistolata da dittatorino bullo d’altri tempi.
    Per il resto, mi sento abbastanza d’accordo con te nella misura in cui non penso vi sia dietro una qualche idea portante.
    C’e’ sicuramente un forte disagio sociale che bisogna studiare e curare, ma non e’ certo – ad esempio – la primavera islamica.

  12. Dario Salvelli dice:

    Ma quel “yeah” tutti in coro è normale? :)

  13. Fabrizio dice:

    …e dai con l’alibi del disagio sociale, sono deliquenti e basta.

  14. Daniele Minotti dice:

    @Fabrizio
    La delinquenza e’ spesso figlia di un disagio sociale. I fondamntali (di criminologia), i fondamentali…

  15. mfp dice:

    Sembra tipo la storia di quel poliziotto che richiamato dalla sua battuta di caccia e’ arrivato in caserma ed ha gonfiato a morte il ragazzo appena arrestato (che era imbottito di troca, pero’ la pena di morte mi pare un po’ troppo e cmq non decidibile sommariamente in loco): mai richiamare dalle vacanze i fasciosovietici dotati di un qualche poter e superiore alla norma (ie: superpotere).

    E poi occorre ricordarsi che i superdotati non fanno mai tutto da soli: il parlamento fa eco a Cameron con uno “yeeeeeeahhh” particolarmente sonoro e molto yankee. London bridge had fallen down, fallen down, fallen down …

  16. litsius dice:

    Credo che se ci si concentra troppo a sottilizzare su fascisteggiamenti, comunisteggiamenti, teppismo, disagio sociale, etc, si rischia di perdere di vista il vero problema che Mantellini ha molto opportunamente sollevato: a me sembra che il provvedimento minacciato da Cameron sia grave. Che c’entrano i social network con le violenze dei giorni scorsi? Sono un mezzo di comunicazione; forse un po’ più efficace in un contesto come questo, ma sempre di un mezzo di comunicazione si tratta. Se si verificheranno nuovi disordini, che farà Cameron? Bloccherà gli sms, le telefonate e i piccioni viaggiatori?

  17. I social network vanno chiusi durante le rivolte o è sufficiente cambiargli nome? « Small details consisting changes dice:

    […] rientro dalle vacanze in Toscana da parte di Cameron deve averlo indotto ad accelerare l’espressione delle proprie idee prima di un’attenta […]

  18. gio dice:

    Fabrizio, se quello che è successo a Londra fosse successo a Caracas e al posto di Cameron ci fosse Chavez, vorrei leggerli i commenti…