Da Punto Informatico sulla Banda Larga:

Intanto la commissione Trasporti e Lavori pubblici del Senato ha deciso oggi di avviare un’indagine conoscitiva sulle problematiche dello sviluppo della banda larga. Ad annunciarlo è il senatore Luigi Grillo, presidente della commissione: “Per quanto riguarda il settore della banda larga – ha detto – l’Italia sconta un ritardo notevole, che la pone al quarantesimo posto tra i paesi al mondo per investimenti nel settore”. L’indagine si svilupperà con una serie di audizioni con gli operatori del settore e avrà come obiettivo quello di “individuare gli ostacoli che si frappongono allo sviluppo della banda larga e determinare quelle politiche che ne possano segnare il rilancio”.

4 commenti a “Oggi come ieri: comitatologia”

  1. Alfredo dice:

    Basterebbe copiare il meglio dai Francesci e Tedeschi e fare molta cultura digitale per dare una mano a fare ripartire il paese.

  2. Carlo M dice:

    copiare il meglio dai francesi e dai tedeschi? oh, finalmente un’apertura sul nucleare.

  3. Alfredo dice:

    nucleare no grazie!

  4. iced dice:

    Parlarne costa meno che investire soldi. Qualcuno ha notizie dei finanziamenti reiteratamente promessi dal Governo?