22
mar

Su Friendfeed, un folto gruppuscolo di autorevoli malfidati sospetta che la storia di Futoshi Toba, tecnico della centrale nucleare di Fukushima immolatosi per salvare il Giappone e ora in fin di vita in un centro anti radiazioni, episodio commovente citato da Massimo Gramellini a “Che tempo che fa” l’altra sera, sia una balla italiana.


update: Mi fanno notare che il FF di Amedeo Balbi è lucchettato quindi sono costretto a un breve riassunto:

l’unica cosa che ho trovato è “NISA also said one worker at the plant had been exposed to more than 150 millisieverts of radiation in total but was not in need of medical attention.” (http://search.japantimes.co.jp/cgi-bin/nn20110321x1.html)

nytimes, 15 marzo: “Tokyo Electric has refused to release the names or any other information about the 50 workers who stayed behind, nor have utility executives said anything about how they are being relieved as they become tired or ill.”

sul guardian c’e’ la storia di shingo kanno, mi par di capire uno che faceva le pulizie li’ e che e’ tornato a lavorare ma non credo che uno delle pulizie stia fra i tecnici che mantengono il reattore. e poi non sta (ancora) male. non si capisce se sia uno dei 50 (ammesso che sia un gruppo fisso, francamente non credo).

su world nuclear news in data 17 marzo si trova questo: “One Tepco worker working within the reactor building of Fukushima Daiichi unit 3 during “vent work” was taken to hospital after receiving radiation exposure exceeding 100 mSv, a level deemed acceptable in emergency situations by some national nuclear safety regulators.”

11 commenti a “Xray-checking”

  1. nick dice:

    io invece sospetto che i link ai feed privati siano molto fastidiosi.

  2. ilmatte dice:

    che palle, è un feed privato! massimo facci uno screenshot!

  3. massimo mantellini dice:

    scusate, colpa mia, uno screenshot no (se no che cosa lo lucchettano a fare) ho aggiunto alcune delle citazioni piu’ interessanti

  4. ilmatte dice:

    si, in effetti uno screenshot sarebbe stato troppo invasivo. grazie per l’integrazione. spero davvero non ci sia restato secco nessuno, ma se così fosse sarebbe l’ulteriore conferma dell’odiosa pratica del romanzare (se non inventare di sana pianta) i fatti invece di riportarli e basta.

  5. nick dice:

    grazie.

  6. futoshi dice:

    Futoshi Toba a me risulta essere il sindaco di RIKUZENTAKATA.
    Fonte: Wall Street Journal ( tinyurl.com/6cnzh8o )

  7. L1 dice:

    (scusate l’OT, ma un giorno il tenutario ci potrebbe intrattenere su quanto FF sia poco social, anzi, pure un po’ antipatico? prègasi apprezzare il fatto che non ho descritto FF usando parolacce).

  8. Nino dice:

    Molte bufale sono state dette dai media, ho sentito anche ieri sera un’amico di Tokyo è mi racconta cose diverse da come ci vengono propinate, comunque questo sito racconta le varie notizie terroristiche sul terremoto e conseguente tsunami e radiazioni
    http://jpquake.wikispaces.com/Journalist+Wall+of+Shame

  9. Nome (obbligatorio) dice:

    anche noi possiamo raccontare al tuo amico di Tokio cose diverse da come gli vengono propinate

  10. Nino dice:

    @Nome (obbligatorio) dice:
    mi racconta quello che vede nellla vita quotidiana non cosa dicono i media

  11. Freddy Nietzsche » Il caso Futoshi Toba dice:

    [...] [...]