19
Mar




Il Presidente ha ottantaseianni e un po’ troppa gente attorno.

19 commenti a “Fate spazio”

  1. Daniele Minotti dice:

    Il Presidente e’ troppo vecchio e nessuno lo dice. E’ uno che firma le leggi e fa tante cose importanti…

  2. paolo de andreis dice:

    @Daniele
    Vero. Meno male che c’è, però.

  3. Angelo M. Buongiovanni dice:

    Il Presidente sara’ pure troppo vecchio — ma ma se ringiovanire la politica vuol dire fare a meno di lui e imbarcare matteorenzi — allora no grazie.

  4. Grazie Presidente! dice:

    […] calca di aspiranti sindaci, assessori, presidenti, vice presidenti e chi più ne ha più ne metta, braccato da cameraman e fotografi alla ricerca di non si sa quale […]

  5. Massimo Moruzzi dice:

    il Presidente è anche un rincoglionito di primo livello che stringe la mano ai Savoia! Mi chiedo: e perchè ad Alessandra Mussolini invece no?

  6. P.G. dice:

    Il peggior presidente degli ultimi trent’anni, come minimo.

  7. paolo de andreis dice:

    @p.g.
    E Oscar Luigi?

  8. Massimo Moruzzi dice:

    Oscar Luigi è un signore.

    Pare, comunque, che Napolitano NON abbia stretto la mano ai savoiardi (come invece avevo sentito alla radio)

    http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/03/18/il-colle-snobba-vittorio-emanuele-iii/98477/

  9. Marco[n] dice:

    @P.G.
    Gia’, perche’ contraddice spesso il miglior presidente del consiglio degli ultimi 150 anni, immagino.

  10. Narno Pinotti dice:

    Giorgio Napolitano è un capo di stato attento, lucidissimo, preparato e competente. Ogni tanto fa pure dichiarazioni da capo di governo, ma gli tocca. È vicino al livello di Pertini, pur non avendo la sua affabile rudezza. Oscar Luigi era una terza fila della Dc anni ’80, e durante il settennato si è anche capito perché. Certo era facile far meglio di Cossiga quando dimenticava le medicine.

  11. Massimo Moruzzi dice:

    E Napolitano non era una terza fila del PCI, favorevole nel 1956 all’invasione sovietica dell’Ungheria e poi “migliorista”? E un pessimo, pessimo, pessimo Presidente della Repubblica, imho.

  12. P.G. dice:

    Marco N, pensa che invece l’ho detto proprio per il motivo opposto: per es., Napolitano è il presidente che in assoluto ha firmato più leggi-vergogna, spesso manifestamente incostituzionali, pur di non contraddire Berlusconi. Eppure aveva il potere di rinvio alle camere, se non altro; ma non l’ha quasi mai adoperato, preferendo piuttosto una presunta, e incostituzionale, “moral suasion” (in sostanza inciuci nelle segrete camere).

  13. Giuseppe De Punzio dice:

    Così, giusto per la cronaca e per amore di storia: Giorgio Napolitano era iscritto al P.C.I. e faceva parte della corrente dei “miglioristi” della quale era leader. Praticamente più craxiani di Craxi. Sul suo operato come Presidente della Repubblica ognuno, informandosi (magari laicamente) può farsi un idea ma la storia politica dell’uomo quella è e quella resta; e, da quella, il suo modus operandi odierno.

  14. Massimo Moruzzi dice:

    “se uno il coraggio non ce l’ha, non se lo può dare” mi sembra una frase che descrive bene Napolitano.

  15. Gianluca dice:

    Napolitano aveva apprezzato l’invasione dell’Ungheria dei tank Urss.
    C’è altro da dire?

  16. Massimo Moruzzi dice:

    apprezzato, sostenuto, detto che era giusta etc. In un Paese normale, non lo avrebbero mai voluto come Presidente della Repubblica, e tanto meno in una Unione Europea con 10 Paesi che hanno sofferto Mosca e il comunismo.

  17. Fabrizio dice:

    …mi sovviene che l’esimio Napolitano, che oggi si esalta per l’inno e il tricolore, un tempo cantava un altro inno e sventolava un’altra bandiera. Sono daccordo nel definirlo il peggior Presidente che il nostro Paese abbia mai avuto. Oddio anche i due precedenti…ve li raccomando.

  18. pietro dice:

    Io ricordo l’ invasione di un paese, la Cecenia, in cui l’esercito russo ha ammazzato un quarto dei covili del paese invaso, e c’è un politico che ha sostenuto l’elezione di Napolitano ( il caro SIlvio ) che in un intervista ha detto che in Cecenia i russi non avevano fatto niente di male.
    Ma si sa per molti i ceceni erano solo una massa di musulmani pericolosi da eliminare, mentre i rpotagonisti del governo esautorato dai russi adesso sono al governo, è proprio vero che la storia la scrivono i vincitori.
    A me di Napolitano non importa granchè, ma è nella perfetta media, non mi sembra che dalle altre parti ci sia granchè di meglio.
    Anche Maroni era un estremista di sinistra molto peggio di Napolitano fino a 40 anni…………

  19. Carlo M dice:

    “il Presidente è anche un rincoglionito di primo livello che stringe la mano ai Savoia!”

    “Pare, comunque, che Napolitano NON abbia stretto la mano ai savoiardi (come invece avevo sentito alla radio)”

    moruzzi lo vedi? se ti fossi informato meglio subito, avresti risparmiato due post e una cazzata (delle tante che scrivi).