Da questa notte in Egitto Internet è spenta. La situazione è molto seria. Liveblogging su Il Post. Qui il feed video di Al Jazeera.

11 commenti a “Sognando un altro Egitto”

  1. L1 dice:

    copio e incollo un tweet appena letto

    RT @ioerror: Egypt can use this number for dial up: +33172890150 (login ‘toto’ password ‘toto’) thanks to a French ISP (FDN) #egypt #jan25

  2. mORA dice:

    Sai in quanti si staranno incazzando per il fatto di non poter partire per Sharm…

  3. Carlo M dice:

    chissà come fecero i francesi a far la rivoluzione senza internet.

  4. Yossarian dice:

    chissà perchè quelli che fanno uigolpe la prima cosa che occupano (ma proprio la primissima, prima di Parlamento e polizia) sono radio e TV

  5. Daniele Minotti dice:

    @Yossarian
    Perfetta osservazione.
    Quanto al resto, in cosa consiste il liveblogging de Il Post? C’e’ qualcuno in loco o sono soltanto copia e incolla di varie fonti? (i.e.: rassegna stampa).

  6. massimo mantellini dice:

    @Daniele, quella del Post e’ una rassegna delle fonti di rete (ed e’ una delle cose intelligenti che fanno al Post)

  7. Daniele Minotti dice:

    Abbi pazienza, Massimo. L’hai chiamata *liveblogging*, ma e’ una rasegna stampa.
    CVD

  8. massimo mantellini dice:

    dobbiamo avere pazienza in due allora :) e’ il Post che la chiama cosi’ . p.s. anche le arance non sono piu’ saporite come un tempo

  9. Daniele Minotti dice:

    @Massimo
    E gia’… Rimpiango i tempi, pero’.
    Non farmi andare oltre :-)

  10. Mat dice:

    @ massimo e Daniele:

    Parete due vecchietti che confabulano a passeggio in un parco!!!

    Ed avete la mia età più o meno quindi siete giovani!!!
    Chiaro???
    Altrimenti mi fate sentire vecchio a me… ;-)

  11. Cafonauta dice:

    Ma se annunci il liveblogging, poi alle 21,30 non puoi andartene a ballare…