(via nicola bruno su FF)

7 commenti a “La fine della carta”

  1. Stefano dice:

    Ho capito come sarebbe andato a finire dopo 2 secondi dall’inizio…

    Comunque carino come spot!

  2. mocassino dice:

    mi immaginavo invece l’ipad a mollo in una bella pozza di cappuccino versato!
    geniale!

  3. pietro versari dice:

    Prevedibile ma di effetto, mi è piaciuto…

    Anche se pensandoci, io gli avrei fatto tirar fuori un giornale vecchio da sotto il tavolo per uccidere la mosca…

  4. Sandro dice:

    Prevedibilissimo e anacronistico.
    Il papà che legge il giornale con l’iPad, il figlio accanto che fa i compiti su fogli di carta (già, la fine della carta)… che pena questi marchettari.

  5. bonilli dice:

    Esiste una la paletta elettrica che le mosche le arrostisce, ma in campagna, a Roma di mosche neppure una e neppure zanzare… forse è l’inquinamento dell’aria :-((

  6. gb dice:

    ironico e ben fatto!
    http://www.youtube.com/watch?v=ool3vdgLYdI

  7. Net Flier dice:

    tristezza no limits