La storia a lieto fine di un blog e dei suoi commenti raccontata da Luca Conti.

Nel settembre del 2007 la Polizia Postale mi cerca. Curioso e un po’ preoccupato, prendo un appuntamento e mi vengono a trovare a casa. Il motivo è banale. Dalla registrazione del dominio verdisenigallia.it, dove si trova il blog del Verdi di Senigallia, da me gestito (all’epoca ero Presidente dei Verdi di Senigallia), gli agenti mi chiedono di fornire loro il log degli IP dei commentatori del blog per una indagine.

2 commenti a “Modera i termini”

  1. Daniele Minotti dice:

    Ecco, io sono per i commenti NON moderati. Perche’ se uno sbaglia e fa passare un commento diffamatorio, poi hai voglia di dire *Non sapevo*.
    [messaggio promozionale] Lo chiariro’ meglio sulla nuova edizione de Il Minottino che dovrebbe uscire a brevissimo.

  2. trentasei dice:

    OT per curiosità, mante, dopo OMSA boicotterai anche Twinings ? (che poi non ho ancora capito perchè, per dirne una, Apple che ha Foxconn, no.) Scusami la polemica, è che non capisco perchè certi ragionamenti li facciamo solo a casa nostra. O forse non ho capito bene perchè hai boicottato OMSA, e eventualmente mi scuso.

    http://www.repubblica.it/esteri/2010/09/06/news/twinings_polonia-6810725/