Ad Apple qualcuno deve essersi accorto che Magic Mouse consuma una iradiddio di pile. E ci hanno messo una pezza con un prodotto innovativo.

50 commenti a “L’ultima pensata di Steve”

  1. Mario dice:

    E’ già tanto che non abbia fatto una conferenza stampa per dire di avere ‘inventato’ le batterie ricaricabili…

  2. HGW dice:

    Mante non so cosa intendi per irradio ma a me usando il MM tutti i giorni mi dura un mese partendo da un 70% di carica (di più non so perché ma non si caricano). Quindi mi pare buono. Tuttavia questo prodotto serviva. Io uso delle pile energizer con però un caricatore Philips. Se volevo comprare il pacchetto di una sola marca (pile charger) veniva sui 30 o più euro con 2 o 4 pile.
    Non so se quelle che ho si caricano solo fino al 70% per via della differente marca ma credo di aver fatto bene ad aspettare. Lo prendo appena arriva in negozio, forse insieme al magic trackpad.

  3. Carolus dice:

    Io trovo che non consumi così tanto. Avete provato a spegnerlo dopo aver usato il computer?

  4. Camillo Miller dice:

    Uffa io speravo che lo chiamassero “Magic Charger”! :D

  5. Macraiser dice:

    Mante, e lapalissiano: ti consuma troppo perche’ lo impugni nella maniera sbagliata.

  6. juhan dice:

    @ Camillo
    iMagic Charger ;-)

  7. Kuroi dice:

    E’ inutile: per ogni “fesseria” che fa la Apple, c’è sempre uno stuolo di furboni che gli fa l’applauso.

    Fossi in Steve, cercherei di spennarli ancora di più: se lo meritano.

  8. Ganascia dice:

    Personalmente uso tastiera e mouse col filo, ques’ultimo Microsoft con 5 pulsanti ben programmati, e passa la paura

  9. mORA dice:

    Certo, dire che un caricabatterie è un prodotto innovativo vuol dire aver fatto il giro e bussarsi alle spalle…

  10. Net Flier dice:

    sono ANNI che per i senza filo vado di batterie..benvenuti nel mondo moderno ;D

  11. Matteo dice:

    Un mese di durata delle matterie è pochissimo io con il mio Logitech M505 con tecnologia unifying non ho mai cambiato le pile da 8 mesi!!!

  12. Davide Salerno dice:

    Ma quanto sono fighe le iPile?

    Elegantissime… speriamo solo non siano delle 1500 mAh o peggio…

  13. FilippoM dice:

    Ciao, che il mighty mouse dopo tot tempo era inusabile perché la pallina si inceppava ne avevo letto. Ma questo magic mouse è fenomenale e ve lo dice uno che fino all’anno scorso odiava Apple. Mi sono dovuto totalmente ricredere dopo aver preso un iMac e un iPod touch. Due gran bei prodotti.

    Il magic mouse abbinato a better touch tool o a magic prefs è un mouse fenomenale nella sua semplicità con tutti i comandi che si desiderano. L’unica gestures un pò strana è quella a due dita ma viaggia ok. Non affatica nulla, lo scroll è qualcosa di fluido al massimo e confermo anch’io che la batteria dura più di un mese. Io lo uso quasi ogni giorno (6 giorni su 7).

    Io ho già un caricatore della energizer che ho pagato 34,90€ con 4 pile incluse. Non l’avessi avuto avrei preso questo.

  14. FilippoM dice:

    Matteo
    devi pensare che il magic mouse ha il multitouch e se uno usa il computer 10h al giorno per 6 giorni è una durata non da poco.
    Al momento pero se non erro il magic mouse è l’unico mouse multitouch sul mercato, quindi è difficile fare paragoni. E sicuramente è sbagliato farli con i mouse non multitouch.

  15. FilippoM dice:

    Ah scusate ragazzi ma le pile dovrebbero essere queste?
    http://en.m.wikipedia.org/wiki/Low_self-discharge_NiMH_battery?wasRedirected=true

  16. Max.VI dice:

    Perché ho la sensazione che FilippoM qui sopra sia sul libro paga di zio Steve, direttamente o indirettamente?

    Senza offesa, Filippo…fai il tuo lavoro, tu!

    :)

  17. FilippoM dice:

    Ciao Max, non sono al libro paga di nessuno e compro le cose con testa. Ho solo detto la mia sul mouse visto che se ne parlava, tutto qua. Ci sono tante altre aziende che fanno prodotti ottimi e fantastici, ma qui si parlava di quello e ho portato la mia esperienza. O affidabili sono solo quelli che ne parlano male? non mi sembra un bel modo di ragionare. Ma pensala come vuoi, andrò per altri lidi se la mia presenza non è gradita. Ciao e buona serata.

  18. trentasei dice:

    DOV’E’ il commento di piovedisabato, eh ? DOV’E’ ? Ho aperto i commenti solo per lui e non c’è ! Me lo avete intimorito ?

  19. piovedisabato dice:

    Certo che al posto dei tondini neri sotto il + e il – potevano metterci delle melette. Aspetto di vedere all’opera il Magic Trackpad. Macraiser è un po’ che non si sfogava. Dopo aver raccontato la balla colossale sull’insicurezza Apple (che in realtà è causata da plugin di terze parti: Oracle e Adobe) ne aveva bisogno :)

  20. piovedisabato dice:

    ah e mi ero perso quest’altra balla di Macraiser
    ha parimenti affermato che il difetto di ricezione di iPhone 4 e’ lamentato solo dallo 0,55% dei neopossessori.
    Non ha mai detto questo. Ha detto che quei possessori di iPhone 4 che hanno chiamato Apple Care, solo lo 0,55% l’ha fatto per la ricezione.

    Disegnino per Macraiser: su 3 milioni di persone Apple Care l’avranno chiamato in diciamo 50mila a voler stare larghi. Lo 0,55 lo devi calcolare su 50mila non su 3 milioni. Purtroppo interpreti i dati come ti viene senza pensarci su troppo. Ripeto: hai scritto una falsità. Ma non sorprende.

  21. frap1964 dice:

    @Matteo
    Il tuo Logitech M505 è un mouse wireless.
    Magic Mouse e Magic Trackpad lavorano con tecnologia Bluetooth.
    Le potenze trasmissive sono completamente diverse, nel secondo caso.

  22. trentasei dice:

    adesso sono più tranquillo, piovedisabato ha commentato.

  23. Fabius dice:

    Io trovo il prezzo interessante, visto che ci sono incluse 6 pile ricaricabili, non è poi male. Le pile ricaricabili (quelle buone) sono decisamente care, e non ne hai mai abbastanza.

  24. Macraiser dice:

    @ Piovedisabato: Le tue cifre sono sbagliate. Non hai computato la folla di neopossessori iPhone 4 che non e’ ancora riuscita a parlare col call center Apple per via dall’impugnatura sbagliata :p

  25. Macraiser dice:

    A beneficio esclusivo di Piovedisabato o dei suoi svariati account cloni sparsi per la blogosfera, un’altra balla (sempre inventata da MacRaiser ovviamente) sull’insicurezza di iPhone:
    http://punto-informatico.it/2955760/PI/News/iphone-citibank-cassaforte-col-buco.aspx

  26. mitch dice:

    29 Euro? 29 Euro? e’ la prova che il vostro amico Steve vi sta prendendo per i fondelli…

  27. Roof dice:

    @frap1964: io ho il Logitech v470 (laser e bluetooth). Lo uso circa 10 ore al giorno e lo spengo la sera: con le alkaline dell’Ikea (quelle gialle, veramente pessime) ci faccio tra i 4 e i 5 mesi.

  28. Net Flier dice:

    ma stiamo anche a discutere tra un logitech/microsoft ed un mouse? non ci siamo…

  29. piovedisabato dice:

    Macraiser
    infatti tu dici una balla e chiunque raffronti l’articolo di PI col tuo post vede come tu ometta di dire la cosa dei plugin di terze parti.

    In ogni caso hai saltato a pié pari la cosa dello 0,55 dato che ti sei accorto della topica da te commessa.

    Tu hai detto che jobs avrebbe detto 0,55 di tutti gli utenti iPhone. Cosa FALSA. E su questo non ci piove. Nemmeno di Sabato.

    Balla appurata. Questione e discussione chiusa.

    Ps siccome non mi lasci rispondere sul tuo blog, usando come scusa il fatto che ti avrei insultato, cosa mai fatta, ti preannuncio che prenderò i provvedimenti atti a smentire le ripetute balle che vai scrivendo. Coming this september.

  30. piovedisabato dice:

    Roof
    io il magic mouse non lo spengo mai. E lo uso come te. Mi dura quasi un mese. Pero non ho mai provato a spegnerlo.

    Mitch
    al Mediaworld sotto casa mia un caricatore 4 pile costa 35€.

    Questo te ne da sei di buon livello e consuma di meno quando non carica.

    29€ è un prezzo giustissimo. Mi pare.

  31. frap1964 dice:

    @Roof
    Il Logitech M505 di Matteo ha batterie che arrivano fino a 15 mesi ed è tra i mouse Logitech laser con batterie a lunga durata.
    Li trovi tutti QUI: seleziona Bluetooth e vedi un po’ che succede. Il tuo poi, se non sbaglio, ha pure la funzione di autospegnimento e si “addormenta” se non lo usi per un po’.

  32. trentasei dice:

    @piove. devi farti pagare da Steve. Sei il miglior cliente fedele che possano avere!

    Sappi che seguo tutti i post apple di mantellini solo per leggere i tuoi commenti e le diatribe con macraiber..

    PS Che poi Mantellini boicotta OMSA, ma Apple che delocalizza in Cina con Foxconn no, e non ho ancora capito perchè.. tu lo riesci a capire ?

  33. piovedisabato dice:

    Così a pelle mi viene da dire che omsa è un’azienda italiana mentre Apple no e produrre device tecnologici senza farlo in Cina mi pare ad oggi impossibile. Produrre invece calze in Italia non mi pare così insostenibile come cosa. Mi pare questa sia la differenza, oltre al fatto che mantellini preferisce sicuramente usare un iMac piuttosto che comprare questi altri prodotti ecco.

    In ogni caso il tenutario qua è scaltro e sa che in un periodo in cui la questione Fiat è calda, parlare del collant….tira.

  34. piovedisabato dice:

    p.s.
    Quando si parla di Foxconn si pensa subito ad Apple ma è sbagliato perché Foxconn assembla e produce per decine di aziende. Ad esempio Macraiser quando ha fatto il post sulle reti di foxconn ha citato solo Apple. Altra cosa per cui macraiser dovrebbe fare pubblica ammenda perché faceva capire che circa foxconn c’entrasse solo Apple. O è disinformato o disinforma volutamente. Secondo me non è disinformato.

  35. fanboydisabato dice:

    Neanch’io spengo mai il magic mouse perché ho paura che potrebbe prendermi un attacco coronarico. Stanotte mi è apparso in sogno Steve e mi ha detto di comprare anche le batterie. Ne ho prese tre confezioni, per stare sicuro.

  36. piovedisabato dice:

    Non per nulla sei un fanboy :)

  37. Daniele Minotti dice:

    @piove
    Dai, ha ragione non so chi (trentasei?): a questo punto, fatti pagare, saresti certamente piu’ apprezzato… Almeno lo faresti per soldi, non per chissa’ che… per un idolo pagano…

  38. piovedisabato dice:

    Minotti
    io esprimo dei miei liberi pensieri. È che molta gente è contenta solo se parli male di Apple. Io dico quello che penso. Se non lo condividete concentratevi sul merito. A me sembra la prendiate sempre sul personale. Poi sembra io compri solo Apple quando in realtà ho un sacco di prodotti che vanno benissimo e non sono Apple e a volte problemi li danno anche i prodotti Made in Cupertino. Io mi attengo all’argomento del post e esprimo la mia opinione sulla vicenda o il prodotto. Se la pensate diversamente scrivete del post, non di piovedisabato. Anche perché poi la cosa diventa abbastanza noiosa anche per mantellini.

  39. Daniele Minotti dice:

    @piove
    StraROTFL!

  40. MacRaiser dice:

    @ Piovedisabato: Credimi, so bene che tu segui il mio blog con tanta abnegazione e che leggi e rileggi i miei post pure di notte; il problema e’ che il piu’ delle volte non li capisci. Nella fattispecie, in via eccezionale, te lo rispiego: l’articolo parla del fatto che non ha *nessuna* importanza che sia lo 0,55% dei guasti o lo 0,55% dei telefoni venduti. Perche’? Perche’ sono comunque tutte emerite panzane. Sono settimane che affermo che TUTTI gli iPhone 4 sono difettosi e che TUTTI vanno richiamati. L’ho scritto a chiare lettere ben prima che Jobs fosse costretto a tornare dalle Hawaii per mentire spudoratamente ancora una volta. Per me potrebbe essere anche lo 0,55% dei clienti Nokia che ha sbagliato numero e ha chiamato per errore il call center Apple: *chissenefrega*: sono tutte balle. Ti e’ chiaro il senso del post, ora?

  41. MacRaiser dice:

    Aggiungo che se il numero di lamentele e’ inferiore (inferiore a che? Numeri veri non ne ha saggiamente dati, il Pinocchio di Cupertino), come affermi tu, il fatto e’ ancora piu’ grave, perche’ non si spiega come una multinazionale in grado di vendere in pochi giorni milioni di cellulari e tablet, oltre che Mac, eccetera, sia invece messa in ginocchio nello smerciare poche migliaia di custodie di gomma. QUESTO e’ il senso dell’articolo: la contraddizione che viene fuori quando si raccontano bugie.

  42. trentasei dice:

    @piove. giuro, ho pensato a te leggendo questo articolo,

    http://www.corriere.it/cronache/10_luglio_30/ipod-nano-giappone-governo-elmar-burchia_6b2f088c-9bc2-11df-8a43-00144f02aabe.shtml

    perchè mi son chiesto, con simpatia: come difenderebbe piove Apple? sei il mio idolo!

    ps grazie della risposta.

    So che foxconn produce anche per altri. Non trovo che per questo vi sia meno colpa a servirsi di un’azienda che sfrutta -questa molto peggio di qualunque altra azienda in Serbia, per quel che ne so- i suoi dipendenti.

    Non trovo perciò coerente la posizione di chi come il tenutario del blog boicotta OMSA e non Apple, perdonami, per quanto tu sia simpatico e rimanga il mio idolo. (però sì, fatti pagare, dai! lo meriti!)

  43. fanboydisabato dice:

    @trentasei: ovviamente gli iPod esplosi saranno stati sicuramente jailbreakati o impropriamente manipolati dai proprietari. Se Apple ti vieta di fare qualcosa, lo fa per il tuo bene!

  44. trentasei dice:

    @fan. perdonami, non ci avevo pensato ! E ho un altro appleidolo oltre a piove ! ;-)

  45. piovedisabato dice:

    Io non ho discusso sulla veridicità dei dati. Per me possono essere veri o falsi, non è questo il punto. Il punto è che Steve Jobs ha detto A e tu hai detto che lui ha detto B. Io ti ho fatto semplicemente notare che, anche ammesso che A non sia vero, tu hai detto che ha detto B, non capendo una mazza su quello a cui si riferiva quel 0,55%. Questo è un dato di fatto e lo possono verificare tutti gli utenti leggendo i commenti di cui sopra.

    trentasei
    Sugli iPod esplosi: succede a tutti e anche ad Apple che qualche prodotto esca male. Apple mica è perfetta. Solo che quando succede ad altri tendete a sminuire oppure leggete la notizia e basta; quando invece succede ad Apple riportate il link da facebook a mantellini.

    Il fatto degli iPod esplosi risale ad anni fa, quando non esisteva ancora il JB e quindi questo non c’entra nulla, ma tu spiegaglielo al fanboy :) eeeh è dura :)

    Ovviamente può anche trattarsi siano esplosi per via di una partita difettosa delle batterie (non fornite da Apple) o di altre componenti (sempre di terze parti) ma ovviamente questa, per voi, è un’ipotesi esclusa a priori. Per me invece, che cerco di essere oggettivo, è una delle tante ipotesi. Se poi fosse colpa di Apple, quest’ultima dovrebbe giustamente pagare. Ma fino a prova contraria su queste cose non decidiamo noi. Andare contro a senso unico come fanno “alcuni” non mi sembra una cosa oggettiva.

  46. MacRaiser dice:

    @ Piovedisabato: Pensa te che all’epoca del celeberrimo misterioso dimagrimento, scrissi che le dichiarazioni di Jobs sulla propria (inesistente, secondo lui) malattia (definita “postumi da influenza” e, successivamente “squilibrio ormonale”) erano semplicemente bugie spudorate. Verifica pure sul mio blog i post dell’epoca. Come vedi so bene quello che scrivo su Steve Jobs; incredibilmente anche meglio del protagonista stesso. E non serve possedere parte del patrimonio genetico di Nostradamus: basta seguire le linee di frattura delle contraddizioni che nascono dalle frottole spacciate senza vergogna del magnate di California un giorno si e l’altro pure. E te lo ripeto: io affermo che Jobs mente di brutto anche stavolta (sullo 0,55% del piffero e su molto altro). Non importa che abbia detto 0,5, 0,55, o 0,0555 periodico; il concetto e’ -chissenefrega sono balle per gonzi-, punto. Di piu’: dico che ha mentito e *truccato* i test comparativi con gli altri telefoni per confondere le acque sull’antennagate e non fare cio’ che andava fatto immediatamente: un richiamo massiccio e senza tante storie. La controprova e’ che i test sono stati cancellati in tutta fretta dal sito Apple proprio ieri.

  47. piovedisabato dice:

    Ripeto: TU non hai scritto una cifra sbagliata. Hai scritto che lo 0,55% rappresentava mele e invece ti ho detto che rappresenta pere. E quindi ti sbagliavi. E’ una cosa evidente e infatti tu non porti più avanti che si tratta dello “0,55% degli utenti iPhone 4” perchè sei stato colto con le mani nella marmellata.

    Altrimenti difenderesti quella posizione, e invece non lo fai.

    I test sono stati cancellati, non dal sito italiano però, perchè ormai non servono più dato che la gente ha capito e compreso come sia una cosa diffusa quella che se impugni il dispositivo in un certo modo quello perde segnale. Lo scrive pure NOKIA con tanto di illustrazione nel libretto di istruzioni :)

    La cosa del toccare iPhone tra le due antenne è una cosa che non succede sempre e infatti ci sono video su YT che lo dimostrano, con anche un utente italiano che fa vedere che toccando in quel punto la navigazione non si blocca.

    Inoltre tu hai tirato in ballo macity dicendo di contraddirsi. Peccato che non hai fatto lo stesso con Consumer Reports la quale da un lato ha detto “non lo raccomandiamo” ma dall’altro ha detto e dice tutt’ora che “la ricezione è migliorata di molto rispetto al 3GS e iPhone 4 è attualmente il miglior smartphone sul mercato”.

    Tu, il prestigiatore dell’omissione per eccellenza che uno possa trovare su tutta la rete, hai riportato solo la prima cosa. E oggi te la prendi con Macity quando CR dice la stessa cosa da un mese.

    Svegliarsi la mattina MacRaiser ;)

  48. DisabatoSantoSubito dice:

    Se non ci fossi bisognerebbe inventarti piove, sei da stiantar dal ridere.

  49. piovedisabato dice:

    Le persone che non hanno argomenti e non sanno controbattere si riducono a deridere il proprio interlocutore. Lo fanno molti politici. E molti di voi non sono da meno. Avete imparato bene :)

  50. simo dice:

    vivo splendidamente anche coi fili.