(Via antonio tombolini su FF)

5 commenti a “La Stampa su iPad”

  1. hgw dice:

    Spero lo passino solo su internet perchè per la televisione mi sembra molto poco adatto. Comunque la differenza tra gli annunci di quel che sarà e di quel che di concreto c’è ora se ci si pensa è piuttosto notevole.

  2. trentasei dice:

    Scusa, ma con “ferma il tempo e leggi il mondo” intendevano questo ? http://www.ilmondo.rcs.it/ ? ;-) quando si dice uno slogan..

  3. Marco dice:

    L’impressione che ho vedendo il video è che non sia così comodo da tenere e che non sia tanto leggero.

  4. raxi dice:

    “Borse a picco ed euro ai minimi”

    Certo avran pensato di questi tempi è lei la notizia
    da mettere in pole position.

    Invece se c’è una cosa non solo inutile ma disutile
    per quest’uomo è leggere cose di borsa.

    L’idea stessa di leggere articoli del genere è arrogante,
    che diavolo vuoi che capisca st’avvocato di quel che legge?

    Il mezzo su cui leggi l’articolo passa in secondo piano,
    a nulla vale la teiera giapponese con yunomi occidentale:
    la tazza non fuma ed è tutto incredibilmente plasticoso.

    Sono proprio i giapponesi ad avvertire che una delle cose piu’ terribili è quella di fare benissimo le cose che non andrebbero mai fatte.

    Non si leggono MAI gli articoli di borsa,
    sono la disutilità per antonomasia.

  5. Antonio Tombolini dice:

    @raxi hai ragione, hai concentrato in poche righe un saggio prezioso di vera scienza della comunicazione, grazie! :)