I dati audiweb dell’accesso Internet in Italia.

(via roberto venturini)

13 commenti a “La legge del 30-20-10”

  1. .mau. dice:

    agosto rete mia non ti conosco.

  2. soloparolesparse dice:

    Mamma mia che boom esagerato!!!

  3. ArgiaSbolenfi dice:

    In effetti 33 utenti non sono molti. Comunque sempre meglio di quando erano -3 ..

  4. maxxfi dice:

    Possibile che una compagnia che immagino si occupi di fare statistiche non sappia neanche come tracciare un grafico decente? Hanno preso un programmatore HTML in co.co.co.?

  5. Camillo Miller dice:

    Ora lo sappiamo: Il web italiano fa la dieta a zona.

  6. mitch dice:

    se uno studente mi presentasse un grafico cosi’, senza le unita’ di misura, lo boccerei all’istante…, poi il -3 e’ spettacolare!

  7. Mammifero Bipede dice:

    -3 è il voto che si è dato da solo il manager che ha diffuso questa perla…

  8. ArgiaSbolenfi dice:

    Se la scala è stata scelta automaticamente, da qualche parte in quella serie di dati ci devono essere dei numeri negativi..

  9. Bruno Stucchi dice:

    Dare in mano Excel a un cretino produce questi risultati.

  10. Bruno Stucchi dice:

    P. S. Chi siano gli scienziti di Audiweb (!!) non so. Per abitudine guardo i dati Nielsen, forse meno creativi ma più affidabili.

  11. Bill The Butcher dice:

    Ma il grafico è di Audiweb, o solo i dati, ed il grafico è di Venturini?

  12. Alessandro Colaci dice:

    Se vogliamo, questo grafico la dice lunga sui cialtroni che popolano questa specie di sottobosco dei markettari e dei lavoratori del web italiani: “Digital Marketing Guru’s”, “Digital Planners”, “Tech Specialists”, “Marketing Strategists”, “PR & Communication Experts”, etc.

    Tutta gente che, non sapendo fare una mazza, si nasconde dietro inglesisismi incomprensibili per vendersi ad altra gente incompetente. Compresi alcuni giornalisti che inspiegabilmente scrivono chiacchiere per Nòva24.

  13. roberto venturini dice:

    salve, sono il cretino autore del grafico.
    Ho preso i dati, che Audiweb (Nielsen) da’ mese per mese, mi son preso il mal di pancia di fare una serie storica (che su Nielsen non trovate) e li ho usati per un mio lavoro.
    Poi pensando di fare cosa utile, ho buttato giu’ un grafico quick & dirty e l’ho condiviso sul mio blog come gesto verso la community.
    Capisco il mio errore. Visto che sono un cretino che non sa usare excel, d’ora in poi questi dati invece di condividerli, me li tengo stretti per me, così vi faccio incazzare meno… e io risparmio tempo, che il cielo sa se c’ho a lavorare di mio senza fare favori in giro… ;-)