(via phonk)

6 commenti a “Una tribù che balla”

  1. paolo dice:

    Carino! non avevo pensato che potesse diventare un competitor del Lemur
    http://www.jazzmutant.com/lemur_overview.php

  2. Preve dice:

    Nel senso che non sta fermo :-)
    Secondo me potrebbe avere senso in settori specifici, ma come si puo’ vedere in questo video, un fondo non piatto crea non pochi problemi di stabilità.

  3. tepossino dice:

    mettegli dei peduncoli gommati, per dio!
    cmq mi pare un’ottima dimostrazione delle potenzialità dell’oggetto

  4. ste dice:

    Per la par condicio ci va questo:
    http://www.youtube.com/watch?v=FFnLuqP0LfU

  5. piovedisabato dice:

    mantellini sta lentissimamente cedendo. piano piano.

  6. worm dice:

    mitica la rossa! anche con un dito spacca!