(foto di Zadi Diaz via Dave Winer su ff)

15 commenti a “Oscar alla carriera”

  1. Fabio dice:

    Credo che la carriera di questo signore non sia finita, anzi

  2. alice dice:

    il culto che tributate a questo individuo, alla sua impresa ed ai prodotti di questa, lascia davvero esterefatti. se poi si considera che siete persone intelligenti, istruite, talune financo colte, e comunque technology-savvy, allora non mi riesce di trattenere un qual certo imbarazzo: potreste almeno essere un filo piú pudichi e tenere per voi tanto infantile entusiasmo.

  3. gp dice:

    w gli entusiasmi infantili! w steve! w apple!

  4. Zoe dice:

    Che tra l’altro è pure un gran bel pezzo di fico (scusate, neh).

  5. massimo mantellini dice:

    In effetti Alice questo blog e’ piuttosto pieno di entusiasmi infantili ;)

  6. suoranciata dice:

    La carriera logora chi non ce l’ha.

  7. food for thought dice:

    Why Apple’s Oscar Ad Won’t Go Viral
    http://adage.com/digital/article?article_id=142698

    Focus on TV, Aversion to Social Media, Stalls Web Viewing

    “[…] Apple’s enthusiastic user base can be reliably trusted to devour anything related to the company or CEO Steve Jobs. Apple never has to even ask. But given that enthusiastic support, Apple ads tend to underperform on the web; only one has made Ad Age’s viral chart in the past year, which is typically populated by lesser marketers.”

  8. 's restaurant dice:

    Alice condivido! Ahahah sei grande!

    Zoe, se la mettiamo sul sexy Mark Shuttelworth allora è ancora più sexy!

  9. Zoe dice:

    @ ‘s restaurant: no, se dev’essere più giovane allora preferisco Jony Ive (sempre vivaio apple) ;)

  10. piovedisabato1 dice:

    alice è solo arrabbiata perchè Steve le ha rubato il paese delle meraviglie riempiendolo di mac, iPod e iPhone :)

  11. L1 dice:

    ci manca solo che i mac-cartisti ci accusino di “menzogne, invidia e odio” poi stiamo apposto.

  12. ElenaT dice:

    La mia passione per Steve è ancora all’inizio. Gli entusiasmi infantili di questo blog è un pezzo del mio pane quotidiano. Non privatemene è fondamentale

  13. iced dice:

    Un uomo di successo, che ben personifica cosa vuol dire “avere successo” nella società moderna: culto della personalità, setta di seguaci adoranti e paganti, e pelo sullo stomaco che neanche Lucio Dalla ha sulla schiena. Per conferme, chiedete al suo amico Woz.

    Un Oscar meritato.

  14. Enrico dice:

    La lingua cambia e si evolve, ciò che un tempo veniva definito con termini quali ‘settarismo’ o ‘culto della personalità’ ora si chiama “infantile entusiasmo”.

  15. mxm dice:

    @piovedisabato: alice è arrabbiata perche Steve ha recintato il paese delle meraviglie (pieno di imac, ipod, iphone), e non fa passare nessuno che lui non voglia.