Ma soprattutto: chi diavolo è Valerio Scanu?

p.s. non ricordo fosse mai capitato in passato ma il liveblogging di ieri sera di Castaldo e Assante su Repubblica.it è stato un vero liveblogging. Bravi.

8 commenti a “Every lake you take”

  1. Marco "Sgrunt" Mattioli dice:

    La seconda repubblica musicale ricalca quella politica. Costanzo come il Pinguino di Gotham City sghignazza sui tetti e ammira le sue mostruose creature che finalmente intoccabili mettono (culturalmente) a ferro e a fuoco la città.

  2. L1 dice:

    carino dagospia: “vincono scanu e porci”.

  3. le ali dice:

    E’ un amico degli amici…di Maria de Filippi. Oh! E’ una battuta! Si scherza. Questi sono i nuovi aggregatori di consensi, c’è la trasmissione, il canto, il ballo, il libro. Tutto si consuma nella cerchia del consenso creato, autoreferenziale, senza uscita, che riproduce modelli culturali standardizzati e li consegna agli Italiani.

  4. michele dice:

    Il sito del vincitore dice tutto
    http://www.valerioscanu.com/
    E’ fatto con wix.com.

  5. Dario Salvelli dice:

    Fatemi capire. Live blogging= 10 post al giorno, 0 foto, 0 video?
    Beh, bravi, si, nel 2001.

  6. piovedisabato dice:

    esattamente Dario.
    per non parlare del furto effettuato ai danni dei sigur ros. badi bene non si parla di plagio. si tratta del fatto che siae o non siae, questi hanno chiamato durante tutto il festival SABIU NUMERO 7 il brano Hoppipolla. Facendo credere, per forza di cose, al pubblico e a 20 milioni di spettatori che quel brano sia del maestro Sabiu.

  7. vanus dice:

    la p2 non è mai morta

  8. Carolus dice:

    Vanus, non solo la P2 non è mai morta ma ha vinto. No, di più, ha trionfato.