Visto che a Repubblica si ostinano da ormai oltre 24 ore a lasciare un orrendo enorme ticker con i messaggi dei lettori sul processo breve che scorrono in alto, disturbando la visione di tutta la pagina, Massimo Morelli su FF suggerisce una breve stringa (*/treno.swf) da aggiungere ad Adblock per disattivarlo.

35 commenti a “L’avete voluto voi”

  1. L1 dice:

    mmm. non so, a me non pare cosi’ enorme, e nemmeno cosi’ disturbante. e se devo proprio dirti la verita’, quasi quasi mi tranquillizza sapere che c’e’ un sacco di gente, la’ fuori, che condivide la mia sensazione di (scusa) schifo verso questa politica. anche perche’, per dirne una, ieri sera il TG1 ed il TG5 nei titoli di apertura hanno, semplicemente, ignorato la notizia. l’approvazione al senato della leggina non era annunciata da nessuna parte. e’ normale?

  2. soloparolesparse dice:

    Non è che rende illegibile la pagina… è che sembra di essere su MTV (o al limite a Quelli che il calcio…)

  3. soloparolesparse dice:

    …riguardandolo… effettivamente è difficile leggere i titoli degli articoli in alto (che poi dovrebbero essere quelli più importanti)… altro che il 3D di Avatar!

  4. nic dice:

    io pensavo fosse la pubblicità de “Il Nuovo Io Speriamo Che Me La Cavo”!

  5. PiDave dice:

    Funge. Grazie.

  6. aidoru dice:

    salve a tutti, sono proprio io, pensate un po’ che ho progettato e disegnato quel treno, vorrei chiarificarvi alcune cosette.

    1) la dimensione è stata richiesta espressamente per attrare lo sguardo altrimenti sarebbe facilmente interpretabile come pubblicità.

    2) inoltre quelli sono i commenti che i lettori eseguono seguendo il link scrivi e mi sembra DOVEROSO rendere piu’ leggibile di ogni altra cosa la voce dei lettori che, guarda caso, sono quelli che giustificano l’esistenza del network.

    3) quanto al disturbo di lettura di tutta la pagina, caro il mio Mantellini, ti consiglio di dare almeno una letta alla buona dei testi d’usabilità e di teoria delle GUI, per capire quanto poco influente sia un oggetto del genere per le persone aduse alla navigazione in rete, le quali riconoscendolo per quello che è semplicemente non lo tengono da conoto se a loro non interessa.

    4) veniamo poi ai paragoni televisivi, cari amici, vicini e lontani, il sottopancia televisivo ha una struttura completamente diversa sia in scorrevolezza che in lettura, il vostro browser non è una televisione.

    Detto questo un bacione a tutti, non fosse altro per il fatto che se ne fate addirittura un post allora posso citare “nel bene o nel male purché se ne parli”

  7. raxi dice:

    Tanti baci anche a te.

  8. massimo mantellini dice:

    @aidoru, grazie del commento. In ogni caso, Gui o non Gui, il coso resta orrendo comunque. saluti

  9. roberto dice:

    Il blocco contenuti di Opera si abbatte senza pietà su tutte queste fastidiose intrusioni!

  10. juhan dice:

    fatto!, grazie.

  11. ilcomiziante dice:

    Su Opera 10.10 in italiano: Strumenti -> Avanzate -> Contenuti bloccati… Qui metti il server che ti spara la pubblicità, ricarichi la pagina e, voilà!, la pubblicità non c’è più!

    In questo caso mettere:
    http://www.repubblica.it/*.swf

    Per togliere la pubblicità lampeggiante dal corriere, da repubblica, da punto informatico e da zeusnews, mettere:

    http://img-cdn.mediaplex.com/0/11101/65837/wirspa_popunder_550x550_IT.swf
    http://secure-it.imrworldwide.com/*
    http://bs.serving-sys.com/*
    http://view.atdmt.com/*
    http://scripts.kataweb.it/*
    http://oas.repubblica.it/*
    http://edmaster.adbureau.net/*
    http://www.google-analytics.com/*
    http://images.intellitxt.com/*
    http://ad.it.doubleclick.net/*
    http://adv.ilsole24ore.it/*
    http://statse.webtrendslive.com/*
    http://oas.rcsadv.it/*
    http://adserver.html.it/*
    http://adagiojs.repubblica.it/*

    Per la cronaca, il file dei siti bloccati è questo:
    C:\Documents and Settings\Administrator\Dati applicazioni\Opera\Opera\urifilter.ini
    (Opera su XP Pro)

  12. Francesco P. dice:

    Il commento di aidoru è veramente interessante (dico sul serio), fatto sta che il mio treno è durato otto secondi, poi adblock plus ha fatto il suo dovere. Lo trovavo atrocemente distraente.

    Se mi posso permettere di commentare il tuo punto 2), aidoru, non necessariamente il “lettore/scrittore” cioè il lettore che manda un commento, è maggioritario. Mi sembra che il rischio sia di titillare le manie di grandezza dei commentatori compulsivi (che sono una minoranza) e di infastidire tutti gli altri che, come giustamente dici, sono quelli che giustificano l’esistenza della baracca. Certo qui il treno non è piaciuto, ma i lettori di mantellini sono una sofisticata, minoritarissima élite ;-)

  13. ilcomiziante dice:

    @aidoru
    Tanti baci anche a te.
    Per quanto riguarda il punto 3: la prossima volta tieni conto che c’è una categoria di utenti, nuovi e vecchissimi, che non sopporta le cose che lampeggiano e si muovono nello schermo mentre legge. Magari sono pochi e sfigati, ma esiste. Io ho la fortuna di sapermi difendere, ma altri semplicemente cambiano testata.

    Buona fortuna.

  14. Massimo Morelli dice:

    in realtà il filtro completo che ho usato sarebbe:
    http://www.repubblica.it/*/treno.swf
    e come diceva .mau. in ff non è molto selettivo. Però mi darà soddisfazione anche uccidere il prossimo treno2.swf e successivi.

    Comunque, caro aiduru, fai pure. Adblock rules!

  15. Gionata dice:

    Da tempo che vorrei raccogliere le firme contro la raccolta fime di Repubblica. Non se ne può più

  16. Thomas dice:

    Il problema di quel treno è che traballa in modo orribile (e sì che lavoro su una workstation come si deve): se scorresse in modo liscio e costante probabilmente darebbe meno fastidio.
    W Adblock Plus!!!

  17. dario dp dice:

    a proposito di adblock plus e di disattivare parti delle pagine web, consiglio di istallare accanto ad adblock plus anche Element Hiding Helper incredibilemnte efficace per queste cose

  18. Pietro dice:

    E viva Flashblock ancor di più! :D

  19. Carlo M dice:

    cioè ricapitoliamo:

    tizio ha un sito.
    tizio gestisce il suo sito come vuole (giusto?)
    a caio però non piace come tizio gestisce il suo sito.
    caio non potrebbe semplicemente ignorare il sito di tizio?
    in fondo di siti come quello di tizio ce ne sono molti altri.
    o forse caio rosica perché tizio s’è inventato una bischerata che magari funziona…

  20. Enrico dice:

    Caro aidoru è vero che i lettori giustificano l’esistenza del network, ma dove sta scritto che avete DOVERI solo verso i (pochi) commentatori ossessivo compulsivi (tra l’altro i commenti sono risibili e ripetitivi)?
    e tutti gli altri (maggioranza) non hanno diritto a non essere infastiditi da questo orribile treno barcollante?
    Insomma mi sa che le miotivazioni dell’editore sono altre, i doveri c’entrano poco.

  21. annieblu dice:

    @ aidoru,

    riguardo al punto 1, mi sfugge qualcosa: non è esattamente una caratteristica della pubblicità quella di attrarre lo sguardo? Con dimensioni, movimento e quant’altro faccia al caso?

    Riguardo al punto 3, non dubito che esistano testi a sostegno della teoria che lei sposa, d’altra parte esistono testi a sostegno praticamente di qualunque cosa; credo però che un professionista faccia buon uso delle proprie conoscenze teoriche quando si rende disponibile a verificarne l’effettiva efficacia e gradimento nella pratica, prestando anche orecchio a chi ne critica i risultati invece che sventolargli davanti testi teorici e in buona sostanza dargli dell’ignorante inesperto.
    Qui mi pare che ci sia un bel po’ di gente «adusa alla navigazione in rete», e se le stiamo dicendo che quel coso ci disturba non è che lei ci può rispondere «non è vero perché la teoria dice che non vi può disturbare».

    Per il punto 4 invece le do proprio ragione: «il sottopancia televisivo ha una struttura completamente diversa sia in scorrevolezza che in lettura». Infatti a me il sottopancia non disturba per niente, mentre quel coso lì che ha fatto lei sì, parecchio.

    Saluti.

  22. Nino dice:

    Fatto!!! grazie per la dritta, interessantissimo blog
    Complimenti Massimo

  23. mORA dice:

    Certo che uno screenshot potevi metterlo, vorrai mica che disabiliti NoScript per vederlo, no?

  24. nic dice:

    piu’ che altro, ma dove va a finire il testo che mi esce dal monitor?

  25. Fabrizio dice:

    Saviano: entità immaginaria.

  26. PG dice:

    Io invece trovo scandaloso tutto questo argomentare su come disabilitare un ticker, e nemmeno una parola, da parte di nessuno, su come disabilitare una legge-vergogna come quella.

  27. mORA dice:

    Vedi PG, noi non stiamo in parlamento, quindi al momento non abbiamo modo di farlo; d’altro canto non decidiamo noi chi mandare in parlamento, lo decidono altri per noi; a noi non resta che mettere una croce sul mucchio di sterco che puzza meno.

    Tu che proponi per “disabilitare” una legge”?

    Referendum abrogativo? Rivoluzione? Una prece a S.Gennaro?

  28. Antonio Lo Nardo dice:

    Esiste il plugin “NoSilvio” per Firefox ?

  29. PG dice:

    @mORA: mi fanno paura quelli che ragionano come te. Fosse per te non esisterebbero scioperi, giornali, discussioni, comizi, dibattiti, propaganda, lotta politica. Il compito dei cittadini sarebbe solo quello di mettere una croce sulla scheda ogni 5 anni. Roba da pazzi.

    Ovviamente invece non è così, e per combattere questa legge si può fare campagna politica. Ad es. scrivendo le proprie idee sul ticker di Repubblica :-)

  30. Piovedisabato dice:

    Comunque mentre voi state qui a discutere della striscia, in parlamento vanno avanti spediti sul processo breve.

  31. PG dice:

    appunto.

  32. Francesco dice:

    Ok è molto grave quello che sta succedendo e su questo non ci piove, ma uno sul proprio blog potrà parlare di quello che vuole? Insomma non è che ogni volta che si scrive qualcosa di “laterale” (passatemi il termine, soprattutto Mantellini) debba arrivare qualcuno col ditino alzato: “Ahi ahi ahi, ma c’è ben altro” (il famoso benaltrismo). Insomma si può parlare di quello (il processo breve etc…) e anche d’altro. Su!

  33. ciro dice:

    e comunque per essere un treno italiano andava troppo veloce, quello lì.

  34. Shylock dice:

    Credo fermamente in un aldilà in cui i creatori di animazioni web pubblicitarie verrano collegati per l’eternità ad un macchinario che gli somministrerà, ad un pain refresh rate molto alto, solenni martellate sulle parti più sensibili, attenuabili solo mediante istruzioni riportate su una schermata invasa da simpatici bannerini lampeggianti e filmati chiassosi di dimensioni giganti, che faranno piantare e crashare il browser ogni volta prima che sia possibile scrollare fino a leggere il comando cruciale.
    Senza malanimo, eh?

  35. luigi dice:

    vendilo-online.com nuovo sito di annunci online! Gratis e senza registrazione e pubblicazione IMMEDIATA in tutt’italia! Gli annunci appariranno in google dopo 15 giorni dalla pubblicatione tramite il nostro tool di ottimizzazione dell’URL.