Oggi Vittorio Sgarbi intervistato a Traffic ha spiegato le ragioni della sua querela a Youtube. Sono due. La prima è che la querela riguarda solo le sue comparsate alla Rai visto che la Rai non lo paga in quanto amministratore pubblico. Visto che la Rai non lo paga che almeno lo paghi Youtube. Gli spezzoni tratti da Canale 5 con cui Sgarbi ha un regolare contratto di cessione dei diritti di immagine vanno invece bene. La seconda ragione è che lui ce l’ha con Piero Ricca che gli fa gli agguati e mette su Youtube i filmati senza la sua autorizzazione: per tale ragione fa causa a Youtube che dovrebbe, dal suo punto di vista, chiedergli ogni volta cosa puo’ mettere online e cosa no. I filmati che contribuiscono alla fama del polemista si, quelli che lo mettono in differente luce no.

7 commenti a “Molti diritti pochi doveri”

  1. mORA dice:

    E quindi, ripeto, quelli da cui non può può tirare fuori soldi e quelli da cui potrebbe.

    Per dirla con Russo e Zambardino “Follow the money”.

  2. Domiziano Galia dice:

    Sgarbi VS Google, chissà chi vincerà. Comunque, accontentiamolo, rimuoviamolo da Youtube. E mi auguro che il banning sia permanente. Così il giorno in cui forse Sgarbi capirà che s’è dato la zappa sui piedi, dovrà tenersi la sua assenza digitale.

  3. Marco dice:

    http://www.youtube.com/watch?v=sQuSV6NqwM4

  4. raxi dice:

    Parliamo di cose utili e concrete.

    La piu’ bella rassegna di Sgarbi su Youtube
    non è nè su Ca5 nè su Ra1

    Quelle sono ciarpame puro, roba da poveri.

    Andatevi a vedere le perfomances su Youtube
    prese su Telemarket insieme a Boni.

    E’ completamente nel suo, rilassato,
    cinico e disinibito come non mai.

    Questo è il trash tv che diventa arte:
    una coppia di mignottoni da paura,
    meglio degli Amici Miei di Monicelli

    Buon divertimento e non perdetevi i secondi finali del filmato.

    http://www.youtube.com/watch?v=bIs2Ihv6–M

    R

  5. ilbardo dice:

    lo dicevoio che ascoltare Traffic fa male :P

  6. roberto dice:

    quoto il signore del piano di sopra.
    Scusa ma DAVVERO riesci ad ascoltare Traffic?

  7. La linea dell'inutile (Mauro) dice:

    il vittorio e’ “troppo in gamba” per esserci, ci fa e ci fa da sempre :-)