A quanto pare sul sito di Psystar è possibile acquistare un software (Rebel EFI, 49 $) che consente di installare Snow Leopard su qualsiasi PC. Prevedo grossa crisi.

(via crunchgear)

10 commenti a “Snow Leopard PC”

  1. Saverio Fulci dice:

    Perbacco! QUindi anche su PC? Corro…..

  2. Antani dice:

    Grossa crisi per Psystar sotterrata dalle citazioni. E due righe di codice copincollato qua e là per inchiodare il sistema di tanto in tanto. Anche la base hardware è piuttosto ristretta. Comunque doveva succedere.

  3. Terra2 dice:

    1. Si può fare anche senza il loro software
    2. Già prima vendevano una chiavetta USB con (credo lo stesso) software sopra
    3. …visti i risultati che si ottengono installando OsX su un laptop non Apple; non vale quello che costa.

  4. Alessandro dice:

    Tecnicamente questo software, secondo la EULA di OS X, se ho ben capito, dovrebbe essere illegale. Quindi penso sia legale scaricarlo illegalmente.

  5. Daniele Minotti dice:

    Per tranquillizzare i maccaioli, un software contro l’EULA non porta necessariamente a chissà quale conseguenza. È, semmai, una violazione di tipo civilistico, difficilmente accertabile e con tutti i limiti dele cd. *licenze a strappo*.
    Se hai una legittimamente licenza, ci fai tendenzialmente quello che vuoi…

  6. mfp dice:

    Leggendo Alessandro stavo per scrivere quello che ha scritto Minotti… pero’ scritto peggio… pero’ piu’ incisivo… avrei scritto qualcosa tipo:

    “Alessa’, comprendo che di questi tempi e’ particolarmente difficile comprendere quale sia la disciplina sociale da seguire… tuttavia quando trovi una regola scritta da qualche parte chiediti SEMPRE in forza a quale autorita’ sei tenuto a rispettarla. Al mondo esistono solo due autorita’: il consenso dei tuoi simili (ie: l’avvocati la chiamano opinio iuris, diuturnitas; gli storici le chiamano “derive popolari”; gli scienziati peer review) e il principio di conservazione (ie: se quello davanti a te ha una pistola… e’ bene che ti pieghi a leccargli le scarpe (o una qualunque cosa ti stia chiedendo)… meglio il sapore del cuoio che una pallottola in fronte; analogamente avviene per il monopolio della forza esercitato malamente da Lo Stato). Tutto questo per dire che con gli ulteriori regolamenti privati… come i regolamenti Apple, sia essa la EULA o la loro garanzia di un solo anno versus l’onere statale di darne 2… ti ci puoi bellamente pulire il naso. Feel Free To Hack Apple.”

    (tacci tua Avvoca’, ‘sta volta m’hai rubato la parte; ma e’ giusto eh, a ognuno il suo mestiere; e poi mi son quasi stancato del tutto di emulare Don Quixote; son 3 anni che vado avanti cosi’; adesso che Tremonti ha cambiato idea per l’ennesima volta… e’ ora di passare ad altro ruolo)

  7. piovedisabato dice:

    Daniele Minotti
    La licenza non è fatta per trarne un uso commerciale. Psystar è nel torto marcio proprio perchè compra regolarmente licenze ma le sfrutta per trarne profitto tramite attività commerciale. Ma capisco che le cose contra apple siano da proteggere e preservare ;)

  8. Daniele Minotti dice:

    E’, semmai, una violazione civilistica, non penale, come detto sopra. E, comunque, ci sono i soliti problemi del valore dell’EULA.

  9. mfp dice:

    piovedisabato, quale licenza? Chi la emette? Chi e’ tenuto ad onorarla? E… sopruttissimamente… perche’?

    (btw, chi da ad Apple l’autorita’ per decidere in modo esclusivo e prioritario sugli utenti, su quale hw far girare il software gpl che forma il loro sistema? E quel 5% non gpl?)

  10. Piovedisabato dice:

    MFP
    il permesso lo da la legge americana che permette ad Apple di avere una licenza che dica che OS X può viaggiare solo sui mac.

    È un suo prodotto. Sarà o non sarà un suo diritto avere l’esclusività su un suo prodotto?
    OS X è un prodotto e va considerato come qualcosa di fisico. Ci ha speso soldi Apple su OS X e un MIO prodotto non può essere utilizzato per fini commerciali da terzi. É una cosa basilare.