Spiace dover dedicare due post di seguito a Vodafone ma purtroppo – a quanto pare – se lo meritano. Molti utenti di iPhone che hanno aggiornato in questi giorni il proprio firmware alla versione 3.1 si sono ritrovati con il tethering finalmente attivato, cosi’ da poter utilizzare il proprio iPhone come modem collegandolo al portatile. Purtroppo per loro l’APN settato da Vodafone è differente da quello dedicato al Vodafone iPhone Pack (che la stragrande maggioranza degli utenti usa per il traffico dati). Il risultato di questa strascurabile “dimenticanza”, in assenza di qualsiasi comunicazione ufficiale di Vodafone stessa, è che moltissimi clienti si sono ritrovati con decine di euro addebitate per brevi connessioni dati che credevano incluse nel loro bundle dati.


(via TheAppleLounge)

11 commenti a “Vodafone e iPhone”

  1. Daniele Minotti dice:

    D’istinto mi viene da dire *Ve lo meritate, doppiamentè* :-)
    Poi, prevale il mio spirito di giustizia e penso che quella potrebbe anche essere (non conosco tutti i particolari) una frode informatica, penalmente intesa.

  2. massimo cavazzini dice:

    ma come? i clienti voda si lamentavano di non riuscire ad usare iphone come modem e voda vi accontentati… solo che vi fa pagare il traffico a parte :) in fin dei conti se gli date 50-60 euro/mese mica possono includere anche il tethering :P

    http://www.maxkava.com/2009/09/vodafone-e-linternet-mobile.html

  3. Daniele Minotti dice:

    Max, per molti la telefonia mobile e’ soltanto TI e Voda.
    Io non penso di essere piu’ furbo degli altri, ma, almeno, mi guardo un po’ intorno. Lo sai ;-)

  4. Piovedisabato dice:

    Mante
    veramente non è una dimenticanza. è da quando è stato presentato l’iPhone 3GS (diciamo da 2 settimane dopo) che si è saputo che il pacchetto VF pack non c’entrava per il tethering. Io da quel momento ho aspettato la tre, poi vista la situazione ho messo la naviga3, e se mi serve la attivo quando mi pare. 3 euro la settimana o 9 euro al mese e hai 100MB per internet da iPhone, tethering e tutto quello che ti pare.

    Da me poi la copertura è ottima.

    La VF ha fatto una brutta figura e se le cose restano così quando verrà lanciato il nuovo iPhone nel giugno 2010 prevedo badilate di utenti verso tre.

  5. mORA dice:

    @Piovedisabato

    Quanto alle badilate, tethering a parte, stiamo parlando di 9 euro/mese per 100MB contro 10 euro/mese per 2GB, almeno da quanto leggo qui sopra.

    Se così fosse e se poi nei 100MB è pure compreso il tethering, allora aspettiamo un offerta tutto compreso da UN MegaByte/mese a 15 euro e migriamo in massa :)

  6. abragad dice:

    A me Vodafone telefonò in agosto per spiegarmi che il tethering non sarebbe stato compreso nel mio contratto business per iPhone. Non dico che abbia senso tecnicamente e commercialmente, ma sono stato debitamente avvertito.

  7. white-rabbit dice:

    Effettivamente sulla promozione mobile di vodafone viene menzionato:L’offerta non è valida nei seguenti casi: utilizzo del cellulare come modem.
    Però questa clausola non è presente nella tariffa apposita per iPhone e per HTC Magic…

  8. Piovedisabato dice:

    mOra
    sono 100MB “al giorno” x 30 giorni.

    ho omesso di scriverlo ma pensavo si capisse. Quindi 3GB al mese con 9 euro. Oppure 3 euro la settimana se decidi di fare la settimanale.

    C’è appunto il limite di 100MB al giorno ma sono più che sufficienti a parte casi eccezionali.

  9. Salvio dice:

    Una cosa che io facevo 5 anni fa con il Sony Ericsson K700i, ovvero collegarmi ad internet col telefonino, ora lo chiamano tethering e te lo confezionano all’ennesimo rilascio di un firmware. Pazzesco!

  10. Vodafone e iPhone - manteblog | YourPc.it dice:

    […] Vedi il resto: Vodafone e iPhone – manteblog […]

  11. aghost dice:

    quanti utenti sono stati uccellati da questa brillante trovata vodafone? Evidentemente hanno imparato da Tim, la quale in quanto a “furberie” non è seconda a nessuno. Ad esempio mandano decine di sms spazzatura ma nessuno vi avverte che state sforando il bonus, e che il credito residuo vi verrà rosicchiato, silenziosamente e rapidamente, a 6 euro/mb!

    Ma non basta, esaurito tutto il credito residuo, la carta “prepagata” si trasformerà ipso facto, sempre che l’utente ne sappia nulla, in carta di debito, andando “sottozero”. C’è gente che è andata sotto di centinaia o migliaia di euro grazie alla trovata del sottocredito. Poi prontamente risucchiato alla prima ricarica.

    Queste a casa mia si chiamano truffe. Ma ovviamente le Authority dormono dalla grossa.