Il sito web di Internazionale è diventato un (bel) blog.

Share Button

8 commenti a “Blog Internazionali”

  1. Gambero dice:

    Vero. Peccato che non si può commentare.

  2. Daniele Minotti dice:

    Quindi non e’ un blog?

  3. raxi dice:

    Internazionale merita. C’è qualità non c’ niente da fare.

    Sono rimasto molto colpito da Perry Anderson nel suo recente pezzo “C’era una volta la sinistra italiana”.

    A qualcuno di voi è capitato altrettanto per caso?

  4. Progitto dice:

    e dopo che gli avrò mandato una decina di mail (senza ottenere risposta) hanno messo anche i feed RSS!

  5. ciro dice:

    eh peccato che poi clicchi sulle altre sezioni e non sono state rinnovate.
    I contenuti restano sempre il top, è fra i migliori settimanali sulla piazza italiana, ottima anche la versione pdf.

  6. f dice:

    @raxi: a me quel pezzi lì non è che sia piaciuto moltissimo.
    già partire dicendo che il pci voleva “rovesciare il capitalismo”…

  7. f dice:

    @ciro
    tra i migliori? ci sono altri settimanali italiani di quel livello?
    dicci subito quali!

  8. Matteo dice:

    sara’ anche bello, ma non e’ un blog. non si puo’ commentare…
    e’ semplicemente un modo diverso di organizzare i contenuti.
    per me che sono abbonato al giornale cartaceo non c’e’ alcun valore aggiunto