Infine una giornalista di Repubblica riuscì a chiedere a Benedetto Letizia ragione del suo rapporto personale con Slvio Berlusconi:


D: Ora può dire come è nato il vostro contatto?

R: Non mi faccia entrare in profondità. Mi dovevo vantare, ne dovevo approfittare? Non sono il tipo.

55 commenti a “Non faccio per vantarmi”

  1. carlito dice:

    giornalismo d’assalto direi

  2. Daniele Minotti dice:

    Scusatemi. Un politico (non soltanto Berlusconi) non può conoscere una persona sebbene tanto distante socialmente?

  3. giovanna dice:

    e daiiiiii!!!!!!!! crediamo ancora alle favole daniele?

  4. Daniele Minotti dice:

    @giovanna
    Fammi uscire dall’adolescenza. Credimi, ti ascolto volentieri.

  5. Bill The Butcher dice:

    @daniele. facciamo piuttosto il contrario, dato che è più raro. spiegaci tu come potrebbero essersi conosciuti: il signore che fa slalom tra le guardie del corpo di Berlusconi o del politico di turno, che gli fa “ehi ciao ti apprezzo molto prendiamoci un caffé insieme che ti presento la mia famiglia” al che l’altro risponde “certo caro facciamo stasera ad Arcore anzi no vengo io da te a Napoli”…
    mi sembra un po’ tirato per i capelli.

  6. Daniele Minotti dice:

    Ho premesso l’anomalia della distanza sociale.
    Per il resto, non so risponderti per due distinti motivi:
    – non amo (per mia forma mentale e cultura) vivere nella cultura del sospetto pronunciando sentenze;
    – faccio l’avvocato, non il pubblico ministero.
    P.S.: Poi, ok, vuoi estremizzare la cosa per renderla piu’ paradossale, pero’, a parte i termini, non e’ detto che siano quelli i termini della loro amicizia.
    P.P.S.: Infine, un giorno potra’ anche dimostrare che quell’amicizia e’ *illecita*. Sino a quel momento, sono innocentista. Credimi, lo farei con chiunque.

  7. Tykos dice:

    @daniele: ma infatti, è possibilissimo che B conosca tanta gente diversa.
    La curiosità è sul fatto che si conoscono così bene da presenziare al compleanno della piccola: lì parte la domanda curiosa, e se non c’è niente di strano basta dirlo.

    “eravamo in sala d’aspetto dal dentista assieme” avrebbe destato meno curiosità di un dico-non dico…

    Michele

  8. dedioste dice:

    @Daniele, la tua posizione sarebbe corretta se non parlassimo di:

    a) un personaggio pubblico, che da sempre fa della dichiarazione pubblica delle faccende personali uno dei punti di forza della sua promozione imprenditoriale prima e politica poi.
    Se si è scelto di giocare, si giochi. Non ci si tiri fuori alla prima occasione in cui la sorte gira le spalle,

    b) una persona che ricopre un ruolo pubblico della massima importanza, e che quindi ha il dovere/interesse di rispondere alle domande dei suoi elettori e dell’informazione.

    C) un politico che sta facendo campagna elettorale per se stesso: come, devo votarti e non hai neanche il coraggio di dirmi che legame c’è tra te e quella persona? O peggio, proponi quattro versioni differenti? Forse non ti fidi di me elettore?

  9. Daniele Minotti dice:

    @dedioste
    Sui punti a) e b) trovo, comunque, che non sia cio’ di cui deve rispondere un politico pur… *pubblico* (anche perche’ i precedenti penali del sig. Letizia sono gia’ stati smentiti).
    Sul punto c) mi incastro un po’ perche’, personalmente, ho sentito soltanto la versione dell’autista di Craxi (che non si sa bene quando l’abbia detta, a chi, ecc. – anche se e’ circostanza molto particolare – mentre e’ stata smentita).

    @Tykos
    Si’, certo. Ma il non dire non puo’ portare direttamente alla condanna. Questo penso.

  10. Bill The Butcher dice:

    allora, sia chiaro che non sto “condannando” nessuno. *chiedo* solamente chiarezza.

    come dice Tykos qualsiasi spiegazione (o quasi qualsiasi) mi basta, ma rientriamo nella normalità per favore! un capo dello stato non va in discoteca ai compleanni di chiunque. se il tipo è suo amico d’infanzia non ho nulla da dire, ma perché dichiara allora a tutti i giornali che era l’autista di Craxi?

    Perché dice balle? e (tornando al post), perché il segreto è così grande che anche l’altro tipo non parla?!? mi sembra che tu stia un po’ cercando di fare l’avvocato del diavolo, con medio successo.

  11. Tykos dice:

    pochi condannano se non come battuta (credo), ma già la vicenda è decisamente assurda, se poi viene alimentata a sotterfugi e frasette maliziose, beh…

    Dall’alto della mia insipienza politico-sondaggistica, sarei pronto a metterci 5 euro su un +5% del pdl grazie a questa storia.

    Michele

  12. Bill The Butcher dice:

    no dai per favore, il +5% pdl anche solo come previsione mi fa stare male! motivazioni? tipo 1) pietà, oppure 2) ragionamenti come povero sb, non si può nemmeno cercare un vero esperto di photoshop?

  13. Tykos dice:

    @bill:
    3) che fico questo B, si puppa le bimbe che hanno il french come quelle di youporn;
    4) che fico questo B, non ha paura di divorziare e soffre come tutti noi che ci siamo passati/potremmo passare.

    Sottostimo l’elettorato? dite che tutti quelli che lo pensano lo voterebbero già?
    Boh, se uscisse alla snai un 5 euro glieli metterei, hai visto mai…

    Michele

  14. Luca dice:

    Beh.. il padre non doveva essere l’autista di Craxi?
    O magari di Mangano…

  15. Thomas Morton dice:

    “Ahimè. Fui incapace di trascendere il semplice fatto umano che qualunque conforto spirituale potessi trovare, qualunque litofanica eternità fosse stata preparata per me, nulla avrebbe potuto far dimenticare alla mia Lolita l’immonda lussuria che io le avevo inflitto”.

  16. Bill The Butcher dice:

    cioè, il tenutario dovrebbe essere fiero di avere commentatori che citano Nabukov :-)

    P.S. questo mi tira su di morale dopo le a) and b) di Tykos, che ora che vedo scritte non sembrano poi così improbabili :-P

  17. Daniele Minotti dice:

    @Tykos
    Sul tuo 3) mi sembra un po’ difficile, visto che, se non sbaglio, la faccenda della lolita e’ stata *costruita* dai suoi detrattori (dalla moglie non so, perche’ il salto logico tra la sua frase e certe conseguenze che si vogliono trarre e’ un po’ troppo ampio).
    Penso, come te, che tutta questa vicenda possa, paradossalmente, portare voti al Pdl (o, quanto meno, a non farlo calare), ma per motivi diversi dai tui.
    Molti elettori sono quello che sono. Brutto a dirsi, ma e’ cosi’ ed e’ inutile fare buonismi. Il diritto di voto e’ di tutti. Ma gli elettori un po’ cosi’ stanno da una parte e dall’altra. Tendenzialmente, sono pecoroni testardi e stupidi, non cambierebbero idea per nessuna cosa al mondo.
    Piuttosto, non dovremmo sottovalutare quelli un po’ piu’ mentalmente dotati. E pensi sinceramente che l’ordine *immorale* (nel senso che puo’ essere valutato cosi’, dal momento che attacca una persona nel privato) di Adinolfi e la ridicola interrogazione dell’Idv vadano realmente bene a tutti?

    @Bill
    Sulla questione dell’autista di Craxi, ti confermo di averla letta e di trovarla circostanza abbastanza precisa, difficile da inventare. Ma mi permetto di far notare che *leggerla su tutti i giornali* non equivale ad *averla detta a tutti i giornali*. Senza polemiche – ma soltanto per amor di verita’ – vi chiedo l’aiuto di indicarmi quando e a chi e’ stata detta questa cosa (perche’, forse per mia mancanza, non ho letto di fonti certe).

    P.S.: Delle foto, le uniche due cose che non mi tornano sono un po’ la faccia (che sembra truccata) e l’altezza. Va detto. Ma non penso siano una falsa testimonianza della presenza di Berlusconi in quel posto, in quel momento, con quelle persone.

  18. ArgiaSbolenfi dice:

    In fondo si torna sempre al vecchio dibattito sul carattere degli italiani. Guardatevi per esempio cosa diceva A. Arbasino nei punti riportati in questo bel sito 1.0 … : http://lafrusta.homestead.com/Riv_italiani.html

  19. esaù dice:

    mante, per favore, lo hai gia’ fatto ieri: leggi meglio i giornali, altrimenti se uno seleziona solo quello che vuole…

    Corriere, pag. 9, colonnino a sinistra, ultimo paragrafo: il giornalista anticipa una intervista di Chi, che uscirà domani, in cui il signor Letizia risponde con chiarezza alla domanda tanta scottante.

  20. ArgiaSbolenfi dice:

    Uhm, forse ho interpretato male e i punti a) .. j) della pagina che ho indicato non erano di Arbasino ma dell’autore del testo.
    Comunque fa lo stesso :-)

  21. Bill The Butcher dice:

    allora, capisco che la situazione dell’informazione, soprattutto con uno che dice e non dice, è critica: ma quest articolo mi sembra chiaro (basta leggere il primo paragrafetto). Poi è ovvio che uno dei due ci fa.
    http://www.corriere.it/politica/09_maggio_01/Il_padre_di_Noemi_e_amicizia_con_il_Cavaliere_Fulvio_Bufi%20_681c6c54-3627-11de-a78d-00144f02aabc.shtml

  22. Daniele Minotti dice:

    @Bill
    Ti ho chiesto un aiuto, non era una sfida. Purtroppo, sto lavorando e non ho tutto questo tempo per spulciare il Web, anche soltanto limitatamente a due o tre testate.

  23. Bill The Butcher dice:

    scusa, neanche il mio post non voleva essere di sfida, ma si riferiva al fatto che purtroppo di questi tempi la carta non canta più. e uno dei due era riferito a fulvio bufi del corriere ed a sb.

  24. carlito dice:

    scusate, non per buttare benzina sul fuoco, ma delle foto pubblicate oggi e trasmesse ieri da studioaperto cosa pensate?
    so che sembra assurdo per mille motivi ma non vi sembrano un tantino artefatte????

  25. diamonds dice:

    quante storie.Sarà stato amico di uno dei membri “in sonno” di qualche lista di amici(mi state facendo diventare paranoico e rintronato)

    p.s. per cosa pensate che abbiano inventato i giornalisti?

  26. Daniele Minotti dice:

    @carlito
    Avrai letto anche le mie perplessita’ (su due punti), pero, occorre anche dire che sono da ripresa televisiva. E, poi, vogliamo pensare che Berlusconi a quella festa non c’e’ mai stato oppure che, al limite, c’e’ un po’ di cipria digitale?

  27. carlito dice:

    http://www.wittgenstein.it/2009/05/05/papi-di-cartone-segue/

    quella delle sei dita è fenomenale però!

  28. Daniele Minotti dice:

    Potrebbe essere un dito della mano del signore all’estrema destra (eh… mi e’ venuta pure la battuta politica ;-), seminascosta sotto quella del signore alla sinistra di Berlusconi.
    Comunque, ragazzi, troppi testimoni…

  29. ArgiaSbolenfi dice:

    Bene, allora esisteranno anche migliaia di scatti amatoriali eseguiti dai presenti con i loro cellulari e le loro digitali. Chi si farebbe scappare un’occasione simile?

  30. Daniele Minotti dice:

    Vero, Argia. Ma il fatto che non siano state pubblicate non significa che non esistano.
    Qualcuno mi sembra abbia anche ipotizzato una sorta di divieto di scatto non ufficiale durante la visita. Tesi debolissima, ma, se non son guercio, non vedo in una sola foto una persona che abbia in mano anche soltanto un cellulare.

  31. ArgiaSbolenfi dice:

    Scusate ma una festa di compleanno con decine di italiani e nessun cellulare è una cosa davvero sbalorditiva :-)

  32. Daniele Minotti dice:

    @Argia
    Beh, le persone educate l’iPhone non lo esibiscono e lo tengono sempre in tasca quando non serve ;-)
    Comunque, dici che il complotto complottoso della finta festa e’ arrivato anche ad utilizzare la gomma di Photoshop per i cellulari?

  33. ArgiaSbolenfi dice:

    Se le foto sono solo quelle sei, delle quali alcune sono primi piani, l’assenza di cellulari può essere semplicemente casuale.
    Quello che mi stupisce è che non saltino fuori gli scatti fatti dei presenti, ciò si spiegherebbe solo con un divieto che è stato rispettato…(!?)

  34. alessandro dice:

    daniele punti a diventare avvocato di berlusconi? :D

  35. Daniele Minotti dice:

    @alessandro
    Figurati, son troppo sfigato.
    Piuttosto, mi piace fare esercizi di intelligenza e devo dire che i commentatori di questo post sono degli ottimi partner.

  36. Paul dice:

    ma guardate che B. c’era a quella festa.
    Solamente che la festa non era come un ricevimento in Vaticano come sembra dalle foto, era un festone e lui era ridotto un po’ male…

  37. Tykos dice:

    @daniele
    “visto che, se non sbaglio, la faccenda della lolita e’ stata *costruita* dai suoi detrattori”: nessuno costruisce nulla, a parte adinolfi e idv che vabbè, dai.

    Però se domani io e te andiamo a fare colazione assieme in un bar e domani sera a un aperitivo qualunque, secondo me troviamo mille che commentano come riportavo sopra.
    Perchè non è che tutti apprendono la notizia dall’inizio, stanno attenti a come si è svolta, ai vari risvolti e correzioni, i colpi di rimando tra redazioni: i punti salienti sono B-sbarbina strappona-papi-compleanno-divorzio, chi non sa altro tende a unirli come la settimana enigmistica.
    Fra 2 mesi, quando ci saranno state correzioni, rettifiche eccetera, dici che tutti le seguiranno? Mah…

    Poi, si potrebbe buttare lì pure una regia strepitosa per guadagnare voti, offuscare crisi, offuscare abruzzo e case delle banche, lanciare un amo clamoroso a sx (che non sta abboccando, almeno), appropriarsi di una puntata agiografica di portaaporta in cui si dice di tutto tranne che del tema nel titolo.

    Michele

  38. Daniele Minotti dice:

    @Tykos
    Dai, parli come il popolo bue (che sta, comunque, a dx e sx) e, francamente, non mi sembri farne parte.
    Personalmente, come detto sopra, preferisco provare ad usare l’intellingenza, cercando di allontanare da me il peccato (laico) della malafede.

  39. Tykos dice:

    non dico popolo bue, dico che è pieno di gente che dichiara fieramente di stimarlo e votarlo perchè “ha fatto i soldi, quindi ce li farà fare anche a noi”.
    Dato che la figa (chiedo perdono, tenutario) piace più dei soldi, estendo il ragionamento :)

    Alla costruzione ad arte credo ancora poco, ma se hai letto il sunto della puntata di porta a porta postato da sofri capirai che è uno spottone clamoroso, in cui non si parla quasi mai di divorzio o papi, nonostante la puntata sia lì per permettergli di replicare alla moglie (e poi non devono essere cazzi nostri, orca vacca…).

    Michele

  40. Daniele Minotti dice:

    @Tykos
    Beh, si vede che ha saputo girarlo a quei gonzi che volevano metterglielo…
    E, credimi, non e’ ammirazione.

  41. Daniele Minotti dice:

    Ah, ecco. Come vedo in altro post, non sono l’unico idiota che non e’ riuscito a leggere Sofri e Ilaria (chi?) su FF.
    Microbloggin ad accesso condizionato.

  42. Pier Luigi Tolardo dice:

    E se il padre di Noemi andasse a letto con Berlusconi? La verità è sempre molto più semplice, da vecchio cattolico reazionario propendo per questa ipotesi. Un motivo in più per essere contro Berlusconi.

  43. frap1964 dice:

    A beneficio degli esercizi mentali minottici, copioincollo da M. Travaglio (e sottoscrivo):

    …Ma l’aspetto pubblico di tutta questa vicenda è ciò che dice la moglie del Presidente del Consiglio, la donna che dovrebbe conoscerlo meglio, dico dovrebbe, ma che sicuramente lo conosce bene, la quale dichiara: 1) non posso stare uno che va con le minorenni; 2) le chiedono di questa ragazza che lo chiama “papi” e che qualcuno aveva insinuato potesse essere la figlia naturale del Cavaliere e lei risponde “magari fosse sua figlia!”; 3) aggiunge e questa ve la devo citare testualmente “ho cercato di aiutarlo come si fa con una persona che non sta bene, ho pregato chi gli sta accanto di aiutarmi in questo ma è stato tutto inutile”.
    La domanda è: è privato il fatto che il nostro Presidente del Consiglio non sta bene o si comporta come uno che non sta bene, naturalmente non stiamo parlando di salute fisica, stiamo parlando di equilibrio nei comportamenti, sapete che tutto ciò è argomento di pubblico dibattito nelle democrazie, la salute fisica e mentale del capo del governo, addirittura l’età in certi paesi diventa un problema, negli Stati Uniti McCain dopo le chiacchiere sul fatto che era un po’ rincoglionito perché molto avanti negli anni ha dovuto depositare, a beneficio dei giornalisti che hanno potuto consultarle per un giorno intero, le sue cartelle cliniche.

  44. Daniele Minotti dice:

    Frap, a questo punto ci devi, pero’, confessare che, malgrado le tue dichiarazioni contrarie (evidentemente di facciata), credi alla signora Kojak.
    Saresti decisamente piu’ lineare, anche piu’ credibile.

    P.S.: Il *va* (evidentemente inteso sessualmente) con le minorenni, ancora una volta non l’ho letto da nessuna parte (ho letto *frequenta* minorenni). Ovvio che posso sbagliarmi.
    Poi, se a te piace credere ciecamente ad uno (non importa si chiami Travaglio), temo sia un problema tuo, anche perche’ la cosa e’ completamente inverosimile, ma, non a caso, *creduta* da un esponente Idv che ci fa un’interrogazione inqualificabile (giuridicamente e altro).

  45. frap1964 dice:

    Minotti, a questo punto ci devi, pero’, confessare che, malgrado le tue dichiarazioni (evidentemente di facciata), credi al signor Berlusconi.
    Saresti decisamente piu’ lineare, anche piu’ credibile.

    P.S.: Il *va* (evidentemente inteso come si accompagna) con le minorenni, non necessariamente *va* interpretato dal punto di vista sessuale: anche considerando un piccolo dettaglio.
    Poi, se a te piace credere ciecamente ad uno (non importa si chiami Silvio B.), temo sia un problema tuo.

    Che dici, crediamo al Minotti quando dice che non c’è nulla di nulla o alla moglie del premier quando dice che “non sta bene”?
    O sei intimo di Silvio più della moglie?
    Dai confessa, alla festa di Noemi c’eri pure tu. :))

    P.S. Ma starai mica cercando di fare le scarpe al povero Ghedini? :-D

  46. Daniele Minotti dice:

    Frap, mi fai preoccupare. Perche’ se sei messo cosi’ e abbiamo la stessa eta’…
    Domani corro dal gerontologo (mi dai il numero di quello tuo e di Berlusconi? ;-)

  47. frap1964 dice:

    @Tenutario: poi smetto
    @Minotti
    Malgrado le tue (infondate) preoccupazioni, posso assicurarti di essere sano come un pesce sia mentalmente che fisicamente (al momento).
    Il gerontologo di Silvio è questo, ma se cura i pazienti come amministra il comune di Catania io gli starei parecchio alla larga. Ciao. ;-)

  48. frap1964 dice:

    Ha ragione la moglie: non sta niente bene. :-)

  49. Tykos dice:

    Daniele, l’ipotesi subdola è che fosse l’intento dal principio, non che l’abbia girata in corsa come reazione.
    Ma forse è la visione della prima serie di damages che mi turba non poco (guardatela, è sensibilmente meglio di vespa).

    Alè, se ci si tuffa travaglio la faccenda va in vacca prima del previsto… :)

    Michele

  50. Carlo M dice:

    scusate, ma ‘ste famose foto sono taroccate o sono autentiche?? no perché se alla fine sono autentiche vorrei capire com’è che i superblogger genietti della tecnologia che hanno scatenato il tormentone abbiano potuto prendere una simile cantonata…

  51. Pier Luigi Tolardo dice:

    Ma anche fossero autentiche e quasi certamente lo sono cosa significano? Che Berlusconi è andato alla festa, bene, Berlusconi dice: “vi sembra che se ci fosse stato qualcosa di male sarei andato a farmi vedere da tutti?”, ma questo non prova nulla, chi è così scemo da pensare che Berlusconi si faccia vedere in 1000 effusioni da 100 persone, anzi potrebbe essere andato apposta per confondere le acque, non sarebbe proprio la prima volta che uno finge un’innocente frequentazione familiare.
    Questo se si pensa che Berlusconi sia un porco e Veronica una santa. Io penso che Berlusconi sia un p… anche se fosse vera la sua versione sull’innocente amicizia con Noemi e che Vronica sia una p…. anche se Berlusconi l’ha mortificata pubblicamente. Avere ragione o torto qualche volta, altrnativamente, non cambia il giudizio pessimo che ho di loro.

  52. Alessio dice:

    Certo a giudicare dal numero di persone che non ha nulla di meglio da fare che spettegolare da mane a sera senza un solo pensiero al mondo che non siano le avventure del premier non sembra che in Italia ci sia tutta questa crisi. Anzi.
    Meglio così in fondo, il superfluo domina dove il necessario non è un problema.

  53. Bill The Butcher dice:

    Spero che lo spettegolare ti sia scappato dalla tastiera, perché commentare esercizi del mio premier con minorenni io lo chiamo interessarmi al mio paese ed al suo governo, e non spettegolare.

  54. diamonds dice:

    come ho già avuto modo di dire in altri contesti e in tempi non sospetti temo che chi non ha accudito un genitore anziano non possa rendersi conto che lo stesso possa apparire alll’esterno come un oratore brillante e sciupaffemine ed essere ugualmente avviato a un inesorabile declino neurologico.La libidine diventa un po morbosa e la volontà di non darla vinta ai propri limiti spinge il soggetto verso traguardi che non può più permettersi.Quando si arriva a quel punto di solito i figli o la moglie concedono al proprio caro la possibilità di restare seduto con gli amici ai tavolini del bar nelle giornate soleggiate,dove avranno provveduto ad accompagnarlo.E mai la possibilità di governare una nazione

  55. Alessio dice:

    No non mi è scappato dalla tastiera, si tratta proprio di gossip, nient’altro. Se davvero ti interessasse il tuo paese, ma non ci credo, ti occuperesti di problemi veri non della vita privata del premier. In realtà l’italiano medio adora il pettegolezzo, meglio se piccante, mentre da sempre se ne frega della politica. Ma qi il discorso diventerebbe serio e sarei inevitabilmente ot.