(via FF)

12 commenti a “Transizioni presidenziali”

  1. Axell dice:

    speriamo anche in altre differenze…

  2. Nick dice:

    Al momento, e direi come volevasi dimostrare, abbiamo già un bombardamento in Pakistan che ha causato venti morti. Il primo attacco di Obama. Sul washington post trovate info e anche sul blog di Christian Rocca

  3. L1 dice:

    ebbe’, se lo dice CR…

  4. Roberto Marsicano dice:

    A parte il cocktail genetico, non è che fra i due ci sia molta differenza.

    BHO si è laureato ad Harvard e GWB a Yale….note fabbriche di appartenenti all’establishment che devono guidare gli USA,

    Se Voltaire rinascesse, di anime candide, sopratutto in Europa e massimamente in Italia, ne troverebbe con la pala.

  5. nick dice:

    L1

    veramente lo dice il washington post (CR riprende la cosa) e per facilitarti ti lascio il link
    http://www.washingtonpost.com/wp-dyn/content/article/2009/01/23/AR2009012301220_pf.html

    oggi ovviamente ne ha parlato solo la stampa. Era una notizia troppo scomoda da dare. Meglio coprirle e nasconderle certe notizie. Giusto? ;)

    saluti

  6. Daniele Minotti dice:

    In mezzo, ci metterei Lula. E mi spiace che nella blogosfera non se ne parli.

  7. nick dice:

    DM
    OT
    non ho seguito molto come si comporta la blogosfera sul caso battisti ma taluni nella blogosfera come fuori dalla blogosfera, non mi riferisco a commentatoti nè tantomeno al tenutario del blog, hanno molta difficoltà nel dire che battisti è un assassino, che deve tornare e scontare l’ergastolo e che se lo stato italiano fosse uno Stato manderebbe in Brasile i servizi segreti e lo prenderebbe senza troppe manfrine. L’unico modo per prendere l’assassino Battisti è andarselo a prendere. Se si aspetta Lula o la Bruni campa cavallo..Tra l’altro Lula e soci non conoscono i comportamenti minimi di un diritto internazionale che sia tale. Saluti a tutti belli e brutti.

  8. Daniele Minotti dice:

    @nick
    C’e’ un punto fermo, piaccia a no. Battisti ha avuto qui da noi una certa condanna. Che penso vada rispettata. A meno che non si voglia mettere in discussione quella singola decisione additando la magistratura laddove, invece, la si santifica per altri avversari politici.
    A me fa specie leggere che il mio Paese e’ un pericolo per l’incolumita’ di Battisti che rischierebbe la vita. Che e’ una grandissima balla oltre che un profondo e gratuito insulto.
    Che Lula (in fondo, comunque, l’ultimo dei responsabili anche se difende in modo ipocrita la decisioni di altri) guardasse a cosa succede nelle sue carceri…

  9. nick dice:

    come non quotarti.

  10. Sascha dice:

    Il carattere della blogosfera e di Internet in generale: uno mette un link di una notizia da un giornale (fra l’altro piuttosto importante) e poi lamenta che la notizia sia ‘coperta e nascosta’. Mi domando come farà, il giorno che i media smetteranno davvero di ‘coprire e nascondere’ le notizie…

  11. nick dice:

    sascha
    mi pare evidente che si parlasse di giornali italiani. Il link è del wp che italiano non è. Informazione i t a l i a n a sai cosa significa?

  12. Sascha dice:

    Ovvero, nel tempo della comunicazione globale in Italia è impossibile discutere dell’argomento perchè l’Italia è una realtà a parte, un buco nero in cui non vigono le normali leggi di natura.
    I rapporti fra new e old media sono un tema che vale ovunuque, eccetto che qui. Il Nytimes rischia il fallimento: ‘ma il Corriere…’
    Quanto poi alla famosa notizia stamattina su La Stampa c’era e immagino ci fosse anche sulla maggior parte degli altri giornali – ma non basta, non basta, tutti coprono e nascondono, qui in Italia…