Luca Volontè è un politico che finisce spesso impigliato fra le pagine di questo blog. Oggi per esempio il prolifico rappresentante dell’UDC ha dichiarato all’AdnKronos che lui è contrario alla campagna della Uaar sugli autobus genovesi perchè si tratta di “pubblicità ingannevole”. Che se ci pensate è una ottima battuta, pur recitata da un attore inconsapevole.

(via .mau.)

9 commenti a “Oltre la mia Volontè”

  1. Daniele Minotti dice:

    Intendete dire che e’ un’osservazione azzeccata rispetto al personaggio?

  2. luca dice:

    è oggettivamente una battuta geniale…

    ciao
    Luca

  3. Daniele Minotti dice:

    Non so a quando risale, pero’ devo far presente che l’ho letta oggi sulla stampa locale genovese, pronunciata da un politico direi ieri. E, come mi sembra abbia riferito Tolardo in commento ad altro post, pare che sia stata la stessa considerazione dell’authority britannica.
    Non e’ che lo spravvalutate ‘sto Volonte’?

  4. Kerub dice:

    infatti non è vero che Dio non esiste.

    so per certo che di Dei ne esistono almeno una mezza dozzina.

    è che si fanno i fatti loro.

  5. .mau. dice:

    @Daniele: nei commenti da me affermano che quello che l’ha detto in UK è “tal Stephen Green di Christian Voice”, non un deputato dei Commons.

  6. Massimo Moruzzi dice:

    di certo la bi-millenaria pubblicità ingannevole della chiesa è stata fatta con ben altri mezzi, con ben altro budget e con ben altra capacità di persuasione. purtroppo.

  7. Pier Luigi Tolardo dice:

    Dio esiste, si è fatto uomo ed è misericordioso: ha creato perfino Volontè, perfino Buttiglione, si è fatto incontrare perfino da loro così peccatori, opportunisti e berlusconiani, e avrà misericordia anche di loro e, perfino, di me.
    Messa così è un mistero grande, per cui questa mia affermazione precedente ha lo stesso grado di credibilità di quella degli autobus, cioè pubblicità, propaganda.
    ” Di ciò di cui non si può parlare si deve tacere”(Wittgestein, non Sofri però), ” Ciò che non si può negare, non si può provare” (Popper).
    Sono affermazioni di Saggi, anche vere, eppure il problema di Dio non si può tacere, non si può fare finta che non esista, richiede una risposta, sempre, qualunque sia, negativa e positiva, sull’autobus e a piedi.,

  8. Daniele Minotti dice:

    @ .mau.
    Boh, io ho citato Tolardo (mi sembra). Fatto sta – giusto per non sopravvalutare il Volonte’ – la sua battuta non e’ geniale che presuppone originalita’.

  9. Vincenzo Caico dice:

    Io mi chiedo da chi si faccia consigliare per i vestiti… ma che abbinamento di colori è mai questo? :-P