Il canale su Youtube di Maria Stella Gelmini e’ una buona, semplice, idea, fuori dalle pastoie solite della burocrazia politica italiana. Una idea mutuata, magari inconsciamente, dalle “come as you are conversations” di Dave Winer. Oltre 50000 visite e 1000 commenti in 24 ore da gestire – se possibile – con intelligenza. Auguri.

16 commenti a “CHIAMAMI MARIA STELLA”

  1. lock one dice:

    nessuna risposta pubblicata; certo non a domande fondamentali tipo “ci spieghi che competenze ha lei per fare il ministro della PI”- in compenso hanno messo uno apposta a tagliare i commenti sgraditi (e mi sa che avra’ da lavorare). ciliegina sulla torta: prima approva le sue robe a botte di fiducia e ora arriva a chiedere: parliamone.

    scusa, massimo, ma a me sembra una vaccata.

  2. Mago Fabian dice:

    Carlo Bo ha fatto scuola.
    :-)

  3. Anonymous dice:

    io credo che facciano male a moderare forzosamente i commenti (ammesso che lo stiano facendo, non ho approfondito) non tanto per critiche di censura e cose del genere, quanto per il fatto che lasciare tutto, soprattutto i molti insulti, cade a proprio vantaggio.

    Secondo me sarebbe intelligente lasciare tutto, per far vedere come alcune persone non sanno porre particolari domande, e prendere invece spunto da alcune domande serie che invece ho visto ci sono (e immagino ce ne siano molte altre).

    Voglio dire.
    Da un lato è un pò difficile pretendere che un ministro venga su Youtube per far fare la riforma agli utenti di Yt stesso. Dall’altro mi pare un pò senza senso, soprattutto alla luce di questa nostra politica così poco aperta a internet (anche se forse potrebbe essere una fortuna in un certo qual modo), salutare con insulti una cosa che comunque la si veda è positiva. Il dialogo su Youtube è più diretto ancora e raggiunge molte più persone quindi mi sembra incoerente prima dire “eh ma ad esempio potrebbe ben aprire un canale su YT” per poi quando questo canale viene aperto aprire il fuoco senza proporre, una volta che, se pur nei meandri di un commento e tra milioni di video, è possibile proporre ed è possibile che venga letto e magari a cui venga risposto in un successivo video.

    Detto questo: messaggio per il moderatore: stai solo perdendo tempo. Comunque la si veda. Lascia stare. Se inizi a fare una roba del genere su ogni video della Gelmini dormirai credo due ore a notte..se ti va di culo.

    Joe

  4. OScar dice:

    Quella barra di ricerca lì, nei video embeddati, mi dà tanto l’idea di essere una di quelle cose che ora come ora non mi piace nemmeno un pò e che però nel giro di un mese mi farà dire “come ho fatto prima d’ora a vivere senza”. Una cosa così.

  5. Cafonauta dice:

    Mah!
    La notizia è una non notizia; nel senso che mettersi online non agiunte o toglie nulla ai propri contenuti. Sara’ stato qualche consulente di immagine che avrà consigliato questo approccio.

    La cosa è costruita ad arte: avete notato il monitor con la home di google sullo sfondo?

    Che spettacolo

  6. Dario Salvelli dice:

    It’s too late.

  7. spider dice:

    Sembra la Cortellesi che fa il verso alla Gelmini.

  8. Anonymous dice:

    Il che non significa proprio nulla.

  9. Giorgio dice:

    beh, i contenuti del messaggio che ha messo su youtube sono piuttosto aria fritta, vediamo cmq come andrà avanti l’esperimento.

    ps: ma solo io ho notato le “bocce” di MSG? secondo me l’audience maschile ha apprezzato :-))

    Pepe Carvalho

  10. Regolo dice:

    Felice di trovare un commento positivo, ho letto più che altro battute disilluse in giro. Sono d’accordo. Auguri.

  11. test dice:

    Come acchiappacitrulli è meraviglioso.

    Perfetto per i citrulli nerd, ma abbastanza buono anche per gli altri, perché fa molto ggiovane.

    Molto meglio “confrontarsi” facendo uploadare un video che incontrando gente dal vivo: 2 giorni fa al ministero c’è stata una riunione tra associazioni di enti di ricerca, docenti universitari, direttori generali del MIUR etc. e guarda caso l’unica persona che mancava era il ministro.
    Forse era impegnata a registrare il video.

  12. Anonymous dice:

    ecco, test ha detto la cosa più sensata di tutte. poi ripassiamoci tra un mesetto e riparliamone, ok?

  13. abragad dice:

    Non riesco a capire in cosa sia diverso un canale YouTube come questo dalla famigerata cassetta spedita da Berlusconi per la “discesa in campo”. La Gelmini va davanti alla telecamera e dice quello che le pare, senza contradditorio. So What?

    Più che altro mi stupisce che il mezzo non sia stato usato di più dalla destra berlusconiana, è così aderente al loro modo di intendere la politica.

  14. Anonymous dice:

    “A proposito, i giornali scrivono che il suo canale su Youtube ha avuto 100 mila contatti. Lei è in fibrillazione perché ci tiene a precisare che non ci sono censure.
    Bene, sommergiamola di email e chiediamole un dibattito in diretta video, in cui ci facciamo spiegare dove ha trovato 120 milioni di euro dalla sera alla mattina per le scuole estere del vaticano”Tratto da Daniele Martinelli.it

  15. Anonymous dice:

    Come vedi cara Maria Stella i giovani presi da soli non sanno nemmeno loro cosa vogliono! Non vedo nessuna proposta o richiesta riguardo al decreto!

  16. frap1964 dice:

    Grande Larvotto. :)

    http://vimeo.com/2440694